Salerno, marito e moglie si accoltellano davanti ai figli: Nunzia muore

E’ davvero un fatto drammatico quello che è accaduto questa mattina in Campania, siamo in provincia di Salerno  a Cava de Tirreni.  Secondo le ultime news due coniugi si sarebbero accoltellati a vicenda e il fatto sarebbe finito con un tragico epilogo. Secondo quanto riporta Il Mattino, dopo l’ennesima lite, marito e moglie, si sono armati di coltello e si sono accoltellati. Una sorta di battaglia a suoni di ferite da coltello quella che si è consumata in casa, a pochi metri dai bambini che erano nell’abitazione.

SALERNO ULTIME NEWS: LITE TRA MARITO E MOGLIE FINISCE NEL SANGUE, LEI MUORE SOTTO I COLPI DEL COLTELLO DI SUO MARITO-La moglie, Nunzia Maiorano, 41anni, è morta; il marito Salvatore Siani, 48enne, è grave. La tragedia s’è consumata tra le mura di casa a Sant’Anna, dove la coppia viveva mentre in cortile c’erano i loro due bambini e alcuni familiari. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della tenenza di Cava de’ Tirreni e del reparto radiomobile di Nocera Inferiore. Secondo le prime ricostruzioni alla base dei continui litigi ci sarebbero vecchie ruggini familiari. Sempre secondo le prime news che arrivano dalla casa dove si è consumata questa tragedia, sarebbero stati i vicini ad avvertire le forze dell’ordine dopo aver sentito diverse urla provenire dalla casa della coppia. Quando però sono arrivati anche i soccorsi sul posto, per Nunzia a quanto pare non c’era molto da fare. La donna è deceduta e sembra che anche le condizioni di suo marito siano molto gravi. I due si sarebbero accoltellati a vicenda fino a morire entrambi, anche se l’arrivo dei soccorritori ha ridato delle speranze all’uomo che potrebbe appunto salvarsi. Non è esclusa però anche un’altra pista: uno dei due coniugi avrebbe potuto tentare di uccidere l’altro e poi provare a togliersi la vita. In questo caso si penserebbe quindi che sia stato Salvatore a uccidere sua moglie per poi provare a togliersi la vita. Se l’uomo sopravviverà la sua testimonianza potrebbe essere decisiva come decisive saranno le analisi fatte sulle ferite di Nunzia che permetteranno di capire che cosa è successo davvero nella casa di Cava de Tirreni la mattina del 22 gennai 2018. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.