Maltempo in Calabria ultime notizie: mamma e due figli dispersi nella zona di Lamezia Terme

In questi ultimi tre giorni la Calabria è stata investita da una forte ondata di maltempo. C’è chi ha preso le allerte meteo sotto gamba, reputando che gli avvisi dei sindaci e della protezioni civile fossero solo un caso di allarmismo ma purtroppo nelle ultime ore, quella che era una condizione gestibile, è diventata invece qualcosa di diverso. La forte ondata di maltempo ha colpito la zona del crotonese questa notte, con molti danni e allagamenti ma anche l’alto catanzarese. In particola, dalla zona di Lamezia Terme arrivano le prime notizie che raccontano di una donna di cui non ci sarebbero notizie, e dei suoi figli.

MALTEMPO IN CALABRIA ULTIME NOTIZIE: MAMMA E DUE FIGLI DISPERSI NELLA ZONA DI LAMEZIA TERME ( CATANZARO)

Secondo quanto riferisce l’Agi, una donna e i suoi due figli risultano dispersi, dalla serata di ieri, nella zona di Lamezia Terme, in Calabria. Secondo quanto confermato dalle forze dell’ordine, la famiglia si trovava a bordo di un’autovettura nella zona di San Pietro Lametino, dove è stato registrato un netto peggioramento delle condizioni meteo. La vettura è stata trovata, ma della donna nessuna traccia. I lampeggianti della vettura erano accesi. Sono in corso le operazioni di ricerca da parte di forze dell’ordine, Vigili del Fuoco e volontari. Al momento, però, non ci sono notizie. Un appello è stato lanciato su Facebook da una nipote della donna, la quale riferisce che da ieri sera la zia non risponde al telefonino che risulta spento. I bambini hanno sette e due anni.

AGGIORNAMENTO– Purtroppo mamma Stefania è stata ritrovata morta insieme a uno dei suoi bambini. Queste le ultime notizie.

SITUAZIONE DIFFICILE PER L’AEROPORTO DI LAMEZIA TERME CON VOLI DIROTTATI A BARI 

Disavventura per i passeggeri di un volo Milano – Lamezia Terme partito giovedì sera e dirottato a Bari in piena notte a causa del maltempo che si è abbattuto sulla Calabria. Le 153 persone a bordo del volo Easyjet dovevano partire come da programma alle 19:25 dall’aeroporto di Milano Malpensa per raggiungere lo scalo calabrese. Decollato con un’ora di ritardo l’aereo, dopo aver sorvolato la Calabria, è stato dirottato verso l’aeroporto di Bari Palese a causa di un nubifragio che ha colpito Lamezia Terme. Qui, dalle 23, i passeggeri, stanchi e affamati, sono rimasti in attesa di informazioni. In molti si sono domandati perché Bari, città con pochi collegamenti con la Calabria, e non Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.