Gessica Lattuca ultime notizie: non ci sono tracce nel loculi del cimitero


Questa qua ci ha preso in giro a tutti, a me, ai giornalisti, alle autorità, ai miei nipoti” con queste parole la mamma di Gessica Lattuca commenta quello che è accaduto nelle ultime ore, dopo che le forze dell’ordine hanno fatto i loro controlli nel cimitero di Favara. La super testimone aveva detto di aver visto delle cose strane al cimitero, ha detto che c’erano delle cose diverse nelle scritte sulle lapidi. Oggi le forze dell’ordine hanno fatto i loro controlli, nel posto indicato da questa super testimone, ma non hanno trovato nulla. Non ci sono tracce di Gessica Lattuca, la mamma di 4 figli scomparsa da Favara a metà agosto. La sua famiglia non crede quindi alle parole della super testimone. Il padre di Gessica, intervistato dai giornalisti di Pomeriggio Cinque commenta: “Io penso che sia stato un depistaggio“. Lo stesso pensiero è quello della mamma di Gessica che, in diretta con Barbara d’Urso, ha detto di aver sperato che ci fossero delle tracce ma che adesso non crede alle parole della donna. 

La super testimone dice di aver avuto un dubbio che ha voluto manifestare alle forze dell’ordine, per scrupolo. 

GESSICA LATTUCA ULTIME NOTIZIE: NON CI SONO SUE TRACCE NEL CIMITERO 

La mamma di Gessica invece adesso si dice scoraggiata. E’ passato davvero troppo tempo e lei è distrutta dal dolore. La incoraggia Barbara d’Urso: “I tuoi nipoti hanno bisogno di te, non mollare”. 

Il papà di Gessica continua a sperare che qualcuno prima o poi parli e dica che cosa è successo a sua figlia. E in fondo spera ancora di poterla riabbracciare. 

La super testimone invece ha voluto precisare, vista la presenza di molti giornalisti sul posto, che le spese per questi controlli sono a suo carico in quanto ha fatti spostare i suoi defunti, per cui le forze dell’ordine hanno potuto effettuare i loro controlli. 


Leggi altri articoli di Ultimissime

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close