Cosa si può fare con una stampante 3D

Le frontiere della tecnologia non conoscono limiti ed ora grazie ad una stampante 3D è possibile fare di tutto di più. Per partire dal busto di Steve Jobs per giungere a dei veri e propri arredi per la casa. Basta avere un’idea, progettarla, programmarla sulla stampante e mandarla in stampa! Strato su strato, verrà emesso una sorta di inchiostro molto speciale che si solidifica dando via all’oggetto tridimensionale che era stato progettato. Per questo tipo di stampanti, i prezzi per i modelli domestici sono inferiori ai mille euro, mentre esistono poi quelle professionali a partire da 5.000 euro. Tra l’altro è un oggetto utilissimo perché in grado di realizzare anche delle cose che servono: se ad esempio si rompe il pomello di un cassetto, basta progettarlo, stampare e via…pomello da sostituire pronto! Negli Stati Uniti, le stampanti 3D hanno decisamente superato le aspettative dando il via ad una cosiddetta nuova rivoluzione industriale, quella numero tre. Sul web esistono dei siti dove è possibile farsi un’idea delle cose create con questa macchina e addirittura vi è l’opportunità anche di comprare le idee degli altri. A disposizione anche tanti e tanti progetti per la realizzazione di diversi oggetti già pronti. Basta solo scaricare e mandare in stampa. Dopo aver scoperto questa speciale stampante, sono stati in molti gli utenti che si sono cimentati nella creazione, variando tra le categorie più disparate. Dai gioielli al lego, dai vestiti all’oggettistica, dalla spirale anticoncezionale alle protesi e niente poco di meno che addirittura anche un’automobile. In Italia le aziende produttrici si sono già messe all’opera, anche se sul mercato vi  è già qualche pezzo anche con prezzi decisamente concorrenziali. Inoltre, il materiale plastico per realizzare gli oggetti costa circa 30 euro al chilo, ma considerando che non vi è alcuno scarto e che in ogni caso il prodotto finito può pesare poco più di 200 grammi, la cifra non appare così eccessiva. Ecco una serie di oggetti realizzati con questa stampante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.