Menopausa: potrebbe dipendere dagli uomini

La menopausa potrebbe dipendere dagli uomini. E’ questa la notizia che potrebbe sconvolgere le donne, che ad un certo punto della vita si ritrovano a non essere piu’ fertili. A rendere nota questa incredibile scoperta e’ uno studio canadese, il quale e’ stato pubblicato su PLOS Computational Biology. A quanto pare, al raggiungimento di una certa eta’, il sesso forte andrebbe alla ricerca di una compagna giovane con cui procreare a discapito delle donne della propria eta’. Tutto cio’ avrebbe ripercussioni a livello evolutivo: le donne mature, vedendo ridurre la possibilita’ di avere figli, entrano in menopausa.

Dunque, la menopausa sarebbe dovuta ai maschietti che vanno alla ricerca di donne piu’ giovani. Lo studio in questione, effettuato dai ricercatori della McMaster’s University (Canada) ha fatto dunque emergere, secondo calcoli computazionali, che proprio la scelta degli uomini di donne giovani avrebbe condotto a cambiamenti genetici e biologici che hanno portato le donne di una certa eta’ a sviluppare la menopausa.

Tutto cio’ va sicuramente in contrasto con un’altra ipotesi, secondo la quale la menopausa sarebbe una soluzione evolutiva che porta le donne mature a prendersi cura dei nipoti, piuttosto di mettere al mondo figli propri, al fine di favorire la propria discendenza.

Dunque la menopausa, secondo la ricerca in questione, entrerebbe in gioco in quanto si vuole favorire la riproduzione di donne piu’ giovani, individui maggiormente adatti a procreare. Sarebbe quindi questo il motivo che porterebbe molti uomini, al raggiungimento di una certa età, ad andare alla ricerca di donne giovani. Tale atteggiamento ha avuto ripercussioni evolutive sul corpo della donna, che quindi, da un certo momento della vita in poi, non è più nelle condizioni di mettere al mondo dei figli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.