Charlotte d’Inghilterra cade durante la parata e Kate Middleton reagisce in modo perfetto (Foto)

charlotte d'inghilterra

George e Charlotte d’Inghilterra prima di essere principini sono dei bambini come tutti gli altri, le loro reazioni sono istintive pur con tutta l’educazione reale possibile (foto). Così è capitato che alla parata con la quale si festeggiava anche il compleanno della regina Elisabetta la piccola Charlotte d’Inghilterra è caduta e il suo imbarazzo si è sciolto in un pianto. Con il fratello George e la cuginetta stava assistendo in prima fila sul royal balcony con tutta la famiglia reale al completo alla parata dei reggimenti del Commonwealth e della British Army, era anche la prima volta per Meghan Markle, ma non per la piccola di casa. Tra un movimento e l’altro Charlotte è caduta, pochi istanti e forse nessun dolore ma più per l’imbarazzo è scoppiata in lacrime. Un piccolo inconveniente che tutti hanno fatto finta di non notare, tranne mamma Kate, perfetta come sempre. Kate Middleton si è chinata ha cercato di calmare Charlotte e lo stesso ha tentato di fare la sua cuginetta mentre tutti guardavano verso il cielo fingendo di non sentire il lamento della principessina. Kate l’ha poi presa tra le braccia e lei ha nascosto e lei ha nascosto il volto sulle sue spalle calmandosi.

PICCOLO INCONVENIENTE PER CHARLOTTE D’INGHILTERRA ALLA PARATA SUL ROYAL BALCONY

Il popolo britannico intanto osservava tutto tra parata e coccole ma nessun imbarazzo per Kate che in pochi minuti ha ristabilito la calma e l’ordine. Solo uno sguardo del principe William alla sua bimba per capire la situazione e poi ha continuato a seguire le acrobazie in cielo.

Una semplice scivolata per la sorellina di George, la tipica reazione di una bimba della sua età e poi i festeggiamenti sono andati avanti ma intanto Charlotte d’Inghilterra supera ancora in simpatia e tenerezza il primogenito di Kate e William. Lui impassibile non si è accorto di niente e ha continuato a godersi lo spettacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.