Imbarazzo per Kate Middleton, sua madre avrebbe offeso la memoria di Lady Diana (Foto)

Davvero brutta la polemica che in questi giorni sta investendo Kate Middleton e ancora di più la sua mamma, Carole Middleton (foto). Secondo alcuni la suocera di William d’Inghilterra avrebbe offeso la memoria di Lady Diana. In che modo? Con un’immagine sarà ancora più semplice capire di cosa viene accusata la madre di kate Middleton. Date un’occhiata alle foto in basso, al vestito per bambina che si indossa ad Halloween, per la notte più spaventosa dell’anno. E’ una principessa insanguinata, un abito bianco  pieno di sangue ma si vedono anche costole e organi disegnati. Davvero spaventoso ma ancora di più se si lega al tragico incidente in cui Lady D perse la vita a Parigi. E’ normale che quando si ha a che fare con la famiglia reale ogni dettaglio diventa pesante e tutto viene passato sotto la lente di ingrandimento. Questo abito catalogato come Zombie Sleeping Princess forse era sfuggito e adesso il gesto di metterlo in vendita è sotto accusa. Adesso vi starete chiedendo che legame ci sia tra questo vestito da principessa insaguinata con la madre di Kate Middleton.

CAROLE MIDDLETON, LA MADRE DI KATE MIDDLETON, AVREBBE OFFESO LA MEMORIA DI LADY DIANA

L’outfit per Halloween è in vendita sul sito di Carole Middleton, un sito dedicato ad accessori da festa. Per una carissima amica della principessa Lady Diana questo abito bianco ricoperto di sangue è estremamente offensivo. Questo è quanto riporta il Mirror.

L’abito, come si legge sul sito, è per bambine e la descrizione riporta: “Il nostro costume Zombie Sleeping Princess in rosa ha anche organi in vista. Questa principessa sarà la principessa più spaventosa in qualsiasi festa di Halloween”. Sembra che i Middleton abbiano sempre guadagnato molto bene con questa attività ma adesso che faranno? Ritireranno dalla vendita l’abito incriminato, chiederanno scusa, come si comporteranno?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.