Meghan Markle al Commonwealth Day cambia abito e incontra Kate Middleton (Foto)

Al Commonwealth Day un nuovo incontro tra Meghan Markle e Kate Middleton, gli obblighi a cui sono tenute le due duchesse hanno condotto entrambe allo stesso evento per la seconda volta in pochi giorni (foto). Dall’ultimo incontro ufficiale a Natale era trascorso un po’ di tempo ma prima la festa della scorsa settimana organizzata dalla regina Elisabetta per i 50 anni di investitura del principe Carlo e poi oggi la riunione con molti dei membri della famiglia reale. Questa mattina abbiamo ammirato Meghan Markle con il suo cappottino verde, adesso curiosiamo sugli outfit di entrambe. Kate e Meghan si sono salutate con un bacio sulla guancia, un modo affettuoso per mostrare a tutti che in famiglia regna la pace. Il caloroso saluto è avvenuto all’ingresso dell’Abbazia di Westmister. Sono arrivati prima Harry e Meghan e poi i duchi di Cambridge, tutti come sempre sorridenti.

MEGHAN MARKLE SCEGLIE UN ABITO DI VICTORIA BECKHAM

L’ex attrice con il pancione sempre più evidente dopo il look verde ha scelto un elegante completo bianco, un abito di Victoria Beckham con stampa a catena. Particolare il cappellino scelto, evidentemente necessario per l’occasione visto che tutte le altre donne della famiglia lo indossavano.

Anche per questo ultimo outfit di Meghan Markle non è mancato il dettaglio verde, pochette e scarpe colorate. Abito lungo, niente scollatura, smalto chiaro, make up appena accennato e capelli raccolti. L’ex attrice vuol far dimenticare l’errore della gonna un po’ troppo corta? Di certo la moglie del Principe Harry non si risparmia, sembra davvero non stancarsi mai. Merito dello yoga e magari dell’agopuntura ma è anche fortunata con una gravidanza anche sembra non darle il minimo problema. Intanto, gli occhi sono sempre puntata sul pancione della duchessa del Sussex; sembrava che il bebè o i gemellini dovessero nascere da un momento all’altro invece in base agli ultimi rumors sembra che la data del parto sia confermata a fine aprile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.