Negati a Meghan Markle i gioielli di Lady Diana ed Harry litiga con la regina (Foto)

Meghan Markle ha appreso che non potrà sceglier di indossare tutti i gioielli della corona che desidera e in particolar modo quelli di Lady Diana (foto). Un vero dispiacere per la moglie di Harry ma anche per il principe di Inghilterra. La decisione l’avrebbe presa la regina Elisabetta e si mormora che nonna e nipote per questo abbiano anche discusso. Ciò che riguarda la royal family sembra ormai sempre più una soap opera al punto che è davvero difficile capire se questi siano pettegolezzi inesistenti o fatti realmente accaduti. Davvero la regina Elisabetta ha vietato a Meghan Markle gran parte dei gioielli appartenuti alla madre di suo marito? Se è tutto vero il motivo sarebbe quello di mettere un freno ai capricci di Meghan e anche quello di farle capire che a Kate Middleton è concesso molto più che a lei. Sarà infatti la moglie di William la futura regina mentre Meghan Markle dovrà accontentarsi del ruolo di duchessa, quello attuale. In questo modo non si placano i tumulti a palazzo e sembra che sia anche altro.

LA REGINA ELISABETTA NEGA I GIOIELLI DI LADY DIANA A MEGHAN MARKLE

Sembra che Harry sia molto dispiaciuto di questa scelta e che di conseguenza abbia litigato con la regina. Se prima la regina Elisabetta sembrava adorare l’ex attrice adesso tutto sarebbe cambiato. La duchessa del Sussex continua a non seguire le regole del protocollo a fare sempre un po’ di testa sua, a spendere anche troppo. Al contrario Kate Middleton non ha mai creato alcun genere di problema, ha sempre rispettato il protocollo.

Aggiungiamo anche che la famiglia della Markle è spesso sui giornali tra fatti di cronaca e interviste. Inoltre, secondo il Sun l’intraprendenza di Meghan Markle sarebbe tale da giustificare la “punizione”. Deve capire che c’è una gerarchia e che Kate Middleton è un bel po’ più in alto. Come finirà tutto questo?

One response to “Negati a Meghan Markle i gioielli di Lady Diana ed Harry litiga con la regina (Foto)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.