Meghan Markle mamma, si attende l’annuncio mentre le coperte svelano se è maschio o femmina (Foto)

Il royal baby di Harry e Meghan Markle è nato? Sembra che Meghan sia già mamma da qualche giorno, non lo dicono solo i tanti indizi ma anche il termine ormai scaduto da giorni. Più di tutto però adesso interessa anche il sesso del primogenito di Harry e Meghan, anzi dovremmo parlare al femminile perché sembra che a Frogmore Cottage sia nata una bimba. Arriveremo poi anche al nome scelto perché forse si sta correndo un po’ troppo ma da alcune foto pubblicate dal The Sun forse si scopre in anticipo che forse è davvero nata una bambina. Si attende a breve l’annuncio del lieto evento ma sono quelle coperte rosa avvistate vicino al castello di Windsor a fare immaginare che sia nata Diana o Allegra. Si tratta delle presunte coperte rosa avvistate in alcune auto della scorta. Le notizie potrebbero essere imminenti ma un portavoce di Buckingham Palace ha detto di non saperne niente, di non avere ricevuto nessuna notizia, di non avere sentito niente al riguardo. Al contrario, un cittadino britannico sembra aver visto le famose coperte rosa e la Bentley.

HARRY E MEGHAN MARKLE – E’ NATA LA FIGLIA DEI DUCHI DEL SUSSEX?

Il cittadino britannico di cui parlavamo ha confidato che non credeva ai suoi occhi quando ha visto la Bentley che guidava lentamente prima di imboccare la strada verso la residenza dove si sono ritirati Harry e Meghan, Frogmore Cottage.

Come sempre attendiamo notizie sulla nascita del bebè di Meghan Markle, troppi indizi fanno supporre che il parto sia già avvenuto e non manca il dispiacere dei sudditi inglesi. Tutti era a conoscenza del desiderio dell’ex attrice di non mostrarsi subito dopo il parto né di presentare subito al mondo intero il bebè, ma almeno qualche notizia ufficiale sarebbe giusto concederla visto tutto l’interesse nei confronti dei reali d’Inghilterra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.