Beatrice di York senza un filo di trucco col futuro marito in un esclusivo centro benessere, faticoso preparare il matrimonio (Foto)

Mapelli e beatrice di york

Da poco hanno annunciato il loro fidanzamento dando il via ai preparativi del matrimonio e per Beatrice di York ed Edoardo Mapelli Mozzi è arrivato il gossip pronto a scrutare ogni dettaglio (foto). Tra i componenti della famiglia reale inglese le figlie di Sarah Ferguson e il principe Andrea raramente hanno attirato l’attenzione rispetto a Meghan Markle e Kate Middleton ma quando c’è aria di royal wedding tutto cambia. La primogenita della Ferguson si è fidanzata ufficialmente e anche una passeggiata di coppia diventa interessante. Questa volta i promessi sposi sono stati paparazzati mentre escono da un esclusivo centro benessere, la principessa è senza trucco e lui appare pallido. Sono stanchi per i preparativi del matrimonio? A dire il vero sembra che la coppia sia un po’ dispiaciuta, avrebbero voluto un matrimonio italiano, viste le origini dello sposo, ma non sarà possibile. A malincuore hanno dovuto abbandonare l’idea di sposarsi in Italia, è a Positano che lui si è dichiarato facendo la proposta alla dolce Beatrice.

BEATRICE DI YORK NON PUO’ SPOSARSI IN ITALIA

La regina Elisabetta non viaggia più all’estero e un matrimonio nel nostro Paese avrebbe impedito la partecipazione della nonna alle nozze reali. Beatrice ed Edoardo hanno quindi dovuto cambiare location. A questo punto è molto probabile che per il suo sì Beatrice faccia la stessa scelta della sorella Eugenie, Windsor. Per lei però niente corteo né carrozza e nemmeno un party al castello, solo il ricevimento nel giardino di casa, queste le prime indiscrezioni.

LE FOTO DEL FIDANZAMENTO UFFICIALE DI BEATRICE DI YORK ED EDOARDO MAPELLI

Le nozze saranno pagate dalle famiglie, la principessa non desidera alimentare pettegolezzi, come invece è accaduto per altri matrimoni reali. Le nozze dovrebbero essere celebrate la prossima primavera e nel frattempo il gossip non mancherà di seguire i dettagli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.