Meghan ed Harry vs Kate e William: le due coppie si ignorano al Remembrance day, è davvero guerra?

Quando si parla di famiglia reale si sa, se ne sentono di cotte e di crude, anche a causa dell’accanimento che molti media inglesi hanno nei confronti della Royal Family. Comprendere quindi quali siano gli equilibri in famiglia non è semplice ed è per questo che spesso si parla di malumori. Da ieri ad esempio continuano a circolare le voci che vorrebbero Harry e Meghan, ormai totalmente isolati in famiglia, anche da Kate e William. Nel Remembrance Day, le due coppie, sono state avvistate per la prima volta dopo il documentario televisivo nel quale Harry parlava del rapporto con William. Insieme si, ma a distanza di sicurezza.

E’ davvero possibile che tra i due sia in corso una guerra fredda? Che cosa è successo davvero tra di loro?

HARRY E MEGHAN VS KATE E WILLIAM: E’ DAVVERO INIZIATA LA GUERRA?

I media inglesi parlano oggi di saluti di circostanza tra le due coppie e inoltre sottolineano che anche Kate Middleton, sempre molto attenta nelle uscite pubbliche, stia iniziando a dare segni di insofferenza per queste tensioni in famiglia. Sarà vero?

Distanti sicuramente nelle posizioni scelte nella sala. Harry e Meghan erano seduti nella seconda fila dei reali dietro il primo ministro Boris Johnson e la sua ragazza Carrie, mentre William e Kate erano seduti accanto alla regina alla Royal Albert Hall di West London per il Royal British Legion Festival of Remembrance. Quando la Regina chiama si sa, bisogna obbedire, ma questo non basta a nascondere, secondo la stampa inglese, le reali tensioni che ci sono tra Harry e William. Una frattura che sembra essere ormai davvero evidente.

A peggiorare la situazione, sarebbero state le famose dichiarazioni pubbliche di Harry che aveva fatto intendere che tra lui e William ci fossero degli attriti. Dichiarazioni che probabilmente il primogenito di Carlo e Diana non si aspettava. Alle parole di Harry però avevano fatto eco quelle di William che si era detto persino preoccupato per “la salute mentale di suo fratello”. Un’altra pugnalata inaspettata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.