Beatrice di York all’altare senza il padre, un matrimonio come quello di Meghan Markle (Foto)


beatrice di york e il fidanzato

Purtroppo lo scandalo che ha coinvolto il principe Andrea d’Inghilterra potrebbe creare un danno anche alla figlia Beatrice di York nel giorno del suo matrimonio (Foto). Dopo il fidanzamento di Beatrice ed Edoardo Mapelli Mozzi si attende l’annuncio della data delle nozze, dovrebbe essere nella prossima primavera ma molto probabilmente la sposa arriverà all’altare come ha fatto Meghan Markle, senza suo padre. L’ombra che aleggia sul matrimonio riguarda il caso Epstein. Andrea è sempre stato considerato un po’ la pecora nera della famiglia reale inglese e sembra che la Regina potrebbe anche provarlo del titolo di Altezza reale e costringerlo così a ritirarsi dalla vita pubblica. Tutto nasce dall’amicizia di Andrea con il milionario accusato di pedofilia Jeffrey Epstein; inoltre sembra che il terzogenito della regina Elisabetta sia accusato di avere avuto rapporti nel 2001 con una ragazza non ancora maggiorenne.

IL DUCA DI YORK ACCOMPAGNERA’ SUA FIGLIA BEATRICE ALL’ALTARE?

A prescindere dal come si risolverà il tutto molti sono sicuri che ad accompagnare la sposa potrebbe essere lo zio Carlo, come già accaduto per il royal wedding di Harry e Meghan. Altri vorrebbero che fosse il cugino William, a cui è molto legata, a condurla all’altare. La regina sembra stia facendo di tutto per spegnere i riflettori su questa storia e lavare i panni sporchi in famiglia ma punendo in tutti i modi suo figlio: ha annullato la festa per i 60 anni di Andrea ed è per questo che si immagina che difficilmente farà rovinare il matrimonio della nipote.


Ripetiamo che tutto al momento è al vaglio degli inquirenti, che si tratta di notizie sul coinvolgimento del principe Andrea e al momento sembrano notizie ancora infondate. Per non rovinare il sogno d’amore di Beatrice la Regina avrebbe già tagliato i ponti con il Duca, con suo figlio, si attende quindi il seguito.


Leggi altri articoli di News dal mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close