Letizia Ortiz, la gonna low cost di Zara abbinata agli stivali e maglia nera è un altro outfit da imitare (Foto)


letizia di Spagna look

Nuovi look per Letizia Ortiz, tutto molto elegante ma forse si tratta di outfit un po’ troppo cupi, tutti in grigio e nero, la scelta vincente però è la gonna di Zara (foto). Sono tanti i capi di abbigliamento del brand Zara che Letizia di Spagna sceglie di indossare nelle varie stagioni, marchio spagnolo, capi low cost ma di ottima qualità e così la regina ispira molte donne, non solo spagnole. In tante seguono la sua moda ma prima del Natale ci aspettavamo look più colorati, arrivano le feste. Il rosso è da sempre il suo colore preferito ma questa volta non c’è nemmeno per la cartolina natalizia della royal family. Anzi, per la prima volta la cartolina è riciclata, la foto è di qualche mese fa ma evidentemente i reali spagnoli sono presi da altri impegni. Dopo le varie uscite con look grintosi la moglie di re Felipe propone nuovi outfit, ben tre e tutti a Madrid, ma tutti dai toni un po’ troppo cupi.

LETIZIA DI SPAGNA SCEGLIE ANCORA UNA VOLTA UN CAPO ZARA

Il nero è sempre presente ma il grigio mette davvero un po’ di tristezza, tra tutti i nuovi look almeno si salva la gonna a stampa pitonata di Zara. Un look economico che fa sempre piacere a molti. L’ha scelto per il primo forum globale sull’impatto socioeconomico degli incidenti stradali. Ecco come ha abbinato la gonna Zara, è la scelta più semplice che potesse fare.


Stivali alti nero che fasciano la gamba, la gonna resta leggera e si ferma in vita con una cintura; maglia rigorosamente indossata all’interno della gonna, ovviamente nera, semplice, girocollo per dare più importanza alla gonna, per non eccedere. Non è un look del tutto perfetto ma piace sempre la scelta di puntare su Zara come tante altre donne, come spesso fa anche Meghan Markle.


Leggi altri articoli di News dal mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close