Letizia Ortiz meravigliosa in blu elettrico ma il gesto del marito la gela (Foto)


Dai look più semplici a quelli in cui la regina Letizia Ortiz sfoggia tutto il suo charme, la moglie di Felipe di Spagna non sbaglia un outfit e anche in blu elettrico è lei la più bella (foto). Tra tante bellezza ed eleganza e il protocollo da rispettare però ogni tanto per un attimo dimentica che in pubblico e soprattutto in occasioni importanti non può scambiare nessuna tenerezza con suo marito. Bello che cerchi la sua mano ma è terribile quando il re di Spagna finge di non vederla e non batte ciglio apparendo indifferente. Un ricevimento a Palazzo reale e Letizia di Spagna in abito blu elettrico ancora una volta oscura tutte le altre donne presenti, solo il marito sembra non accorgersi del suo fascino. In realtà non è così o almeno immaginiamo che ignorare il gesto d’affetto della moglie sia giustificato dall’etichetta.


L’ABITO BLU ELETTRICO CON SPACCO PROFONDO DI LETIIZA DI SPAGNA

Un abito blu lungo fino alla caviglia, elegante e sensuale al tempo stesso perché lo spacco è davvero profondo. L’ex giornalista sfoggia ancora una volta tutta la sua bellezza ma un po’ si annoia, l’accoglienza a Palazzo è lunga così si distrae e cerca per un attimo conforto dal marito, cerca la sua mano, ma accade ciò che i fotografi hanno subito immortalato con i loro scatti.

Letizia Ortiz cerca la mano del marito durante la cerimonia, allunga la mano verso la sua con molta discrezione, senza dare nell’occhio ma Felipe non cede e attento a ogni dettaglio ignora il gesto affettuoso della regina e prosegue impassibile. Per un attimo il gelo ma il sorriso della Ortiz non si spegne, purtroppo il protocollo va osservato, un re non può lasciarsi andare anche se tutti avremmo voluto la favola più bella fino in fondo.


Leggi altri articoli di News dal mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close