Kate Middleton è davvero troppo magra, preoccupa la sua scelta (Foto)


Libera da altri problemi, quelli di cui tutti hanno parlato, Kate Middleton torna ai suoi impegni e torna sotto la lente di ingrandimento e si scopre che è ancora più magra (foto). La moglie del principe William d’Inghilterra è sempre stata esile ma in questo periodo sembra davvero avere esagerato. Ci tiene moltissimo alla linea, l’ha sempre dimostrato, anche dopo ogni parto tornando nei suoi vecchi vestiti e nella stessa taglia da ragazza in brevissimo tempo, quasi immediatamente. Kate Middleton prosegue il suo tour nelle scuole, il look è di quelli meno formali, ben più moderni ma sempre classici. Deliziosi i nuovi outfit che la duchessa di Cambridge sta sfoggiando in questi giorni, sembra che il suo stile preferito adesso sia il look anni ’70. Dopo i pantaloni a vita alta e la camicia di seta che ci riporta in dietro negli anni, la mise resta sobria. Un cappotto cammello lungo fino alla caviglia ma non c’è ombra di forme sul suo corpo, davvero è troppo magra Kate.


KATE MIDDLETON LO STILE E’ PERFETTO MA LEI E’ TROPPO MAGRA

Stivali scamosciati con tacco a spillo, bellissimi sotto la gonna leopardata, anche questa molto elegante, niente di eccessivo. Maglia nera a collo alto, attillata e la magrezza è fin troppo evidente. Davvero intorno a lei sono un po’ preoccupati per questo suo desiderio di essere così magra? Il suo volto non è di una donna che soffre, i suoi sorrisi sono sempre presenti.

Soprattutto dopo le nozze è sempre stata molto magra, magari in questo periodo lo è un po’ di più ma la stampa già sottolinea che dovrebbe mettere un po’ di peso anche perché si avvicina ai 40 e starebbe meglio con due chili in più. Ci sarà sempre da chiacchierare sui reali inglesi, ogni occasione è buona per preoccuparsi o criticare.


Leggi altri articoli di News dal mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close