Un altro divorzio nella royal family, per la regina Elisabetta è un altro colpo (Foto)


Un altro scandalo a corte, un altro dispiacere per la regina Elisabetta che assiste all’ennesimo divorzio nella sua famiglia (foto). La royal family sta appena uscendo fuori dalla Megxit sperando che non scoppi niente altro ma intanto c’è un altro divorzio nella casa reale inglese. Dicono che la regina Elisabetta sia triste e preoccupata, ovvio che ha i suoi buoni motivi per esserlo e questa volta il dispiacere arriva dal nipote David Linley, figlio di Margareth, che ha lasciato la moglie Serena, contessa di Snowdon. Un addio che arriva dopo ben 25 anni di matrimonio ma in realtà sembra che la separazione sia arrivata di comune accordo, sembra che tutto nasca dall’eccessivo lavoro di lui; si dice che abbia trascorso troppo tempo lontano da casa, per lavoro. In ogni caso si tratta sempre di divorzio e alla royal family non fa bene. 

IL CONTE E LA CONTESSA SNOWDON ERANO MOLTO VICINI ALLA REGINA

David è figlio della sorella della regina, Margareth, che è morta nel 2020. La nuova coppia che sta divorziando ha due figli, Charles di 20 anni e Margarita di 17. Da sempre lui è molto legato sia alla regina che al principe Carlo, trascorrono sempre insieme il Natale a Sandringham e in estate si ritrovano a Balmora.

Un divorzio che arriva dopo due settimane da un altro addio importante, il divorzio di Peter Phillips, altro nipote della regina, alla moglie Autumn Kelly dopo 12 anni di matrimonio e due figli. Sembra sia stata lei a volere mettere fine al loro legame pur avendo due bambine di 10 e di 8 anni. Il 2020 è iniziato da poco ma le brutte notizie per la sovrana sono già numerose. Intanto, tutti attendono di rivedere Harry e Meghan Markle, magari tutta la famiglia reale inglese di nuovo riunita, se non come un tempo, almeno felici di stare insieme.

Leggi altri articoli di News dal mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close