Charlotte Casiraghi crea una nuova tendenza con il foulard in testa, così alle sfilate di Parigi (Foto)

Il foulard in testa non è una novità ma Charlotte Casiraghi ha pensato bene di tirarlo fuori dagli anni ’70 e farlo rivivere come avrà fatto anni fa la sua mamma (foto). E’ così che la splendida principessa di Monaco si è presentata alle sfilate di Parigi per la Fashion Week francese. Charlotte si è distinta come sempre per la sua bellezza ma questa volta anche di più con il suo stile. Merito del foulard e non solo, la bella figlia di Carolina di Monaco è stata fotografata alla sfilata di Saint Laurent e le sue foto stanno facendo il giro del web. Un foulard di seta annodato sulla testa ma non può bastare questo per essere chic con o senza red carpet. La sua versione anni ’70 alle sfilate parigine ha rischiato di mettere in ombra le splendide modelle. La bandana in testa ricorda un po’ i pirati ma anche lo stile figlia dei fiori che lei adora, il tutto per un outfit per niente scontato.

CHARLOTTE CASIRAGHI E IL FOULARD IN TESTA CHE DIVENTA SUBITO TENDENZA

State già provando allo specchio tutti i foulard che avete in casa? Osservate bene come Charlotte di Monaco ha posizionato il nuovo accessorio. Soprattutto non siate banali nella scelta degli abiti, lei ha studiato tutto nel dettaglio, o magari qualcuno l’ha fatto al posto suo. Il risultato è elegantissimo.

Blazer doppiopetto blu, pantaloni scozzesi e camicia salvia, quindi nessun colore acceso, niente di così vivace, è la bandana di seta che deve richiamare l’attenzione. Lo stile anni ’70 c’è tutto. Poco importa se i soliti pettegoli continuano a dire che l’ennesima assenza di Dimitri Rassam al suo fianco è una prova di crisi. Lei è bellissima e felice, sorridente e non ha bisogno di smentire per l’ennesima volta una crisi inesistente; spazio alla moda e alle nuove tendenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.