Kate Middleton organizza il party in famiglia per il piccolo Louis: all’aperto con le video chiamate a nonni e bisnonni


E’ arrivato anche per il piccolo Louis il momento di festeggiare il suo secondo compleanno. E succederà in quarantena anche per il figlio di Kate e William che avrà però la compagnia di mamma e papà ma soprattutto quella dei suoi genitori. Sarà sicuramente un compleanno meno affollato del solito ma Kate ha intenzione di rispettare la tradizione e sta organizzando, meteo permettendo, un party in famiglia rigorosamente all’aperto, proprio come piace a lei. “Fin quando ci sarà Kate Middleton in casa Cambridge, nessun compleanno di famiglia passerà senza una degna celebrazione“spiega la royal editor Katie Nicholl.

Svela anche quelli che sono i piani di Kate per il party del piccolo Luois e racconta: “Le piace organizzare party per bambini. Di solito gli riescono bene, anche quello per il suo terzogenito non sarà da meno”.

Nel frattempo le foto del piccolo Louis scattate per il secondo compleanno proprio da mamma Kate, fanno il giro del mondo e lasciano il segno!

 PER LOUIS LA FESTA DI COMPLEANNO LA PREPARA MAMMA KATE

In questi giorni William e Kate, insieme ai loro piccoli, si trovano ad Anmer Hall, la loro residenza in campagna, dove stanno trascorrendo la quarantena poco distanti da Londra.

Sarà un tea party, Kate ha già comprato i regali su internet” ha raccontato la Nicholl che ha anche spiegato che Kate ha cercato di coinvolgere il più possibile nell’organizzazione del party anche George e Charlotte che potranno dedicarsi a qualcosa di diverso in questi giorni di reclusione forzata!

Kate inoltre avrebbe organizzato anche delle video chiamate per coinvolgere nella festa anche i nonni paterni e materni e ovviamente anche Queen Elizabeth che ama moltissimo i compleanni e ama fare i regali ai suoi familiari ma questa volta dovrà restare lontana dai piccoli! La quarantena impone le regole e la famiglia reale come è giusto che sia, le rispetta!

Leggi altri articoli di News dal mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close