I trucchi di Kate Middleton per nascondere sempre la lingerie (Foto)


A parte qualche gonna che in passato ha imbarazzato Kate Middleton, la duchessa è se­mpre riuscita a tenere ben nascosta la sua lingerie, mai una bretella del reggiseno o una cucitura che abbia fatto capolino sotto i suoi abiti. Un look sempre perfetto, apparente assenza di intimo sulla sua pelle, sintomo di eleganza. A tutte sarà capito di dovere sistemare la biancheria intima per evitare si notasse qualunque cosa, è capitato anche a Meghan Markle, soprattutto quando indossò il maglioncino a collo alto, la biancheria intima era evidente. Nonostante Kate Middleton sia sempre sotto la lente di ingrandimento dei media nessuno si è mai accorto della sua lingerie. Spalle scoperte, scollature, abiti aderenti, certo mai niente di eccessivo ma qual è il segreto della moglie del principe William?

KATE MIDDLETON SEGUE DUE TRUCCHI PER NASCONDERE L’INTIMO SOTTO I VESTITI

Non c’è bisogno di grandi esperti per intuire che la biancheria intima, i reggiseni, siano considerati abbigliamento privato e in quanto tali per i reali non è buon costume mostrarli. E’ quanto ha commentato l’esperta di stile reale, Mika Meier, al The Sun. Ed è sempre lei che ha svelato i trucchi di Kate per non fare mai apparire le bretelle del reggiseno o mostrare qualsiasi altro segno.

Semplice, la Middleton avrebbe due opzioni, la prima è quella di cucire il reggiseno all’interno dell’abito, così da farlo sparire ma senza rinunciare al sostegno. L’altra opzione è l’intimo modellante, lo usano in tantissime, non solo le donne formose ma anche chi ha semplicemente un po’ di pancetta, oppure potrebbe usarlo chi come la duchessa di Cambridge ha l’esigenza di non dovere mai mostrare la lingerie. Con il cosiddetto shapewear si può replicare anche lo stesso colore della nostra pelle, quindi invisibile davvero. Anche questa è eleganza e di trucchi di certo Kate Middleton ne ha molti per apparire semplicemente perfetta. 

Leggi altri articoli di News dal mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close