Meghan Markle è incinta e fa di tutto per nascondere le sue forme arrotondate? (Foto)

Meghan Markle è incinta del secondo figlio? Torna ancora una volta il gossip sulla nuova dolce attesa di Harry e Meghan Markle ma questa volta potrebbe essere tutto vero e c’è chi sottolinea il malumore della regina Elisabetta. La regina d’Inghilterra non è felice che suo nipote Harry abbia un altro figlio da sua moglie? Non è questo il problema ma se davvero Meghan è incinta il punto è che lo sta nascondendo mentre il protocollo della royal family prevede che la regina Elisabetta sia sempre informata per prima di tutto. Ci sarebbero vari indizi pronti a confermare la dolce attesa, sembra che la Markle appaia sempre in modo da nascondere le forme arrotondate. Se è in video non viene mai ripresa del tutto ma mostra solo il viso a mezzo busto, inoltre i vestiti l’aiuterebbero a camuffare la gravidanza.

PERCHE’ MEGHAN MARKLE DOVREBBE NASCONDERE LA SECONDA GRAVIDANZA?

Non c’è ovviamente nessuna conferma ufficiale né una smentita sul gossip lanciato dal sito newidea.com, ma una fonte vicina a Harry e Meghan avrebbe rivelato tutto, che i genitori di Archie vogliono allargare la famiglia. Lei desidera tanto avere una figlia femmina ma desidererebbe anche che la famiglia reale inglese non fosse messa a conoscenza. L’ex attrice preferirebbe attendere prima di dare l’annuncio a tutti e anche alla regina. 

Per crescere i suoi figli Meghan ovviamente a Los Angeles può contare sull’aiuto di mamma Doria Ragland. Sembra infatti che la mamma si sia trasferita nella loro villa. I tabloid continuano a scrivere cercando l’indizio per spettegolare ma come sempre non c’è nessuna conferma, solo supposizioni. 

Si continua a parlare di tensioni tra Harry e la sua famiglia e anche che Carlo non avrebbe gradito il silenzio del figlio sul secondo figlio in arrivo. Ancora una volta solo chiacchierare? Lo sapremo presto. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.