Primo giorno di scuola e Antonella Clerici si emoziona per Maelle: “Uscirai adulta” (Foto)

E’ il primo giorno di scuola per Maelle, la figlia di Antonella Clerici, primo giorno di scuola media per lei e per tantissimi altri bambini e ragazzi, l’emozione è inevitabile. La figlia di Antonella Clerici oggi inizia un nuovo percorso, i tre anni di scuola media, quelli in cui si entra bambini e si esce molto diversi. “Si va… prima media, primo giorno di scuola… entri bambina e uscirai adulta… buon cammino amore mio” scrive Antonella lasciando immaginare i suoi pensieri. E’ un giorno importante, per Maelle così come per tutti gli altri alunni è il giorno in cui si ritorna a scuola dopo tanti mesi. La Clerici non parla delle difficoltà, delle mascherine, del distanziamento e dei bambini che saranno soli nei loro banchi, oggi pensa all’inizio di questo nuovo cammino mentre Maelle sembra giù grande e invece ha solo 11 anni.

ANTONELLA CLERICI ACCOMPAGNA SUA FIGLIA MAELLE A SCUOLA

Come ogni anno è lei ad accompagnarla a scuola. Uno scatto che dice tutto, Maelle di schiena, i suoi capelli ricci, lo zaino già pieno. Ha solo 11 anni ma ne dimostra di più e la sua mamma sa che la scuola media è un percorso meraviglioso, quello che poi ti lascerà andare via diversa, cresciuta, pronta per affrontare altro.

Inizia un anno scolastico difficile per tutti e con la speranza che la scuola sia in gradi do procedere nel modo migliore ma ad emozionare Antonella Clerici è questo nuovo inizio. Maelle come tutti gli altri bambini non ha potuto concludere il ciclo delle elementari in modo tradizionale, oggi è già in prima media. “Si comincia!” commenta su Instagram mostrando l’ingresso della scuola a Novi Ligure, gli alunni in attesa di entrare, le mascherine che nascondono le emozioni.

Tra due settimane anche Antonella Clerici inizierà il suo nuovo percorso, rimandato di ben tre settimane, ma questo ritardo le ha permesso di stare accanto a sua figlia in un momento così emozionante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.