Chiara Francini da 15 anni ha due alberi di Natale fissi in casa (Foto)

Chiara Francini ospite di Antonella Clerici nella puntata di oggi di E’ sempre mezzogiorno ha scelto l’inquadratura con i suoi alberi di Natale, uno più classico, l’altro più originale ma entrambi hanno un bel po’ di anni (Foto). Infatti da 15 anni che Chiara Francini non ripone l’albero di Natale come invece fanno un po’ tutti dopo l’Epifania. Nessuna pigrizia, alla scrittrice e attrice dà gioia entrare in casa e vederli: “Entro in casa e mi dà felicità e credo che non ci sia niente di male”. Antonella Clerici la comprende benissimo, anche lei farebbe lo stesso ma poi smonta l’albero, lascia però le luci di Natale fino a quando non si bruciano. “Concordo pienamente io lo terrei sempre l’albero” confessa la conduttrice e intanto la Francini mostra a che la luminaria delle feste di paese che si è fatta costruire per la sua casa.

IL LIBRO DI CHIARA FRANCINI – IL CIELO STELLATO CHE FA LE FUSA

Laureata e specializzata in ermeneutica ma per Chiara non è il foglio che conta, perché è colto chi ha voglia di sapere e apprendere. Intanto, ha scritto già 4 libri e l’ultimo inizia con una frittata.

“Sono questo gruppo di persone che vanno in questa meravigliosa villa a Firenze per un convegno di cibo e cultura perché il cibo per me è fondamentale è anche nutrimento dell’anima. In questa villa dovrebbero stare due giorni e c’è la governante bravissima a cucinare che consegna loro le chiavi. Devono restare poi chiusi 6 giorni e la relatrice dice che hanno tante cose da mangiare, sono a Firenze e sembra di stare nel Decamerone e propone di raccontare tutti delle novelle”. 

C’è tanto di Chiara Francini nel suo libro e mentre racconta la trama mostra un goloso vassoio con maritozzi e ciambelle, ha fame e voglia di dolce e perché non farlo, come tutte le altre cose che rendono felici. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.