Sofia di Svezia è incinta ma in isolamento con Carl Philip perché positivi

L’annuncio della gravidanza di Sofia di Svezia e Carl Philip è un momento molto tenero. La bellissima principessa è incinta del suo terzo figlio e in questo periodo è una notizia che riempie di gioia ma accanto a un’altra che ha fatto preoccupare i reali di Svezia. Sia la principessa Sofia che suo marito sono risultati positivi al covid; era novembre e la coppia si è subito chiusa in casa in autoisolamento. Tutto sta proseguendo nel migliore dei modi, pochi i sintomi per entrambi e in più l’annuncio della dolce attesa ha sciolto ogni preoccupazione. E’ sul profilo Instagram dell’ex modella che è apparsa la foto in bianco e nero che annuncia l’arrivo di un nuovo membro in famiglia, del terzo bebè per la bellissima coppia. 41 anni Carl Philip, 36 anni la principessa Sofia, una coppia che continua a far sognare.

LA PRINCIPESSA SOFIA ANNUNCIA LA GRAVIDANZA

“Siamo felici e non vediamo l’ora di dare il benvenuto al nostro terzo figlio, un fratello del principe Alexander e del principe Gabriel. Un nuovo piccolo membro della nostra famiglia” questo l’annuncio sui social per la coppia che è sposata dal giugno del 2015. Lei è un’ex modella e Carl è il secondo figlio della regina Silvia e di re Carlo Gustavo di Svezia. Sono già mamma e papà di Alexander e Gabriel e adesso attendono anche di scoprire se il terzogenito sarà maschio o femmina

La data del parto è prevista tra marzo e aprile 2021 e la famiglia reale ha fatto sapere che la principessa sta bene. Nelle scorse settimane è rimasta in casa in autoisolamento e con lei Carl. Lievi i sintomi per entrambi mentre gli altri membri della famiglia sono risultati tutti negativi.

Durante il lockdown la principessa Sofia è stata molto apprezzata perché è scesa in corsia come infermiera, scelta che l’ha candidata a un premio ma con annesse le inevitabili polemiche. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.