La dieta di Meghan Markle incinta del secondo figlio: è la flexitariana

Meghan Markle è incinta del secondo figlio, ovviamente non si conosce ancora il sesso nè una rosa tra i nomi possibili, ma della dieta scelta dall’ex attrice si sa invece molto. Meghan Markle è da sempre molto attenta alla sua dieta, più che mai in gravidanza. Anche quando era in attesa di Archie ha scelto la dieta flexitariana, come in questi mesi. C’è una sola foto in giro con il suo pancione, più di tutto la moglie del principe Harry ha scelto di vivere la sua vita e quella della sua famiglia lontana dagli attacchi, dalle critiche, dai pettegolezzi. Pochi i dettagli sulla sua seconda gravidanza, non si sa nemmeno a che mese sia con precisione. Il pancione è già enorme e la coppia ha detto no allo stress, niente di simile alla prima gravidanza della Markle. Il benessere psicofisico è sempre fondamentale e la dieta flexitariana si basa proprio su questo, a dieta sì ma aiutando il pianeta e se stessi a stare bene.

LA DIETA DI MEGHAN MARKLE

Seconda gravidanza e stesso regime alimentare. Anche altre donne famose hanno scelto la stessa dieta: Cameron Diaz, Emma Thompson, Gwyneth Paltrow. E’ una dieta flessibile.

In pratica due volte a settimana sono concesse le proteine animale, ovvero pesce, uova, formaggi e carni ma in quantità limitate. Restano sempre da preferire la frutta secca e le verdure di stagione. In questo modo il peso è sempre sotto controllo e diventa anche semplice tornare in gran forma dopo il parto.

Quindi non è una dieta vegana perché consente, anche se molto ridotto, il consumo di proteine animali. Il rispetto per l’ambiente con scelte alimentari eco-sostenibili restano sia per Harry che per Meghan un punto importante nello loro scelte di vita. Quindi, per stare bene per loro è la dieta migliore. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.