Raoul Casadei in ospedale, tutta la famiglia contagiata

Raoul Casadei, il re del liscio romagnolo, è ricoverato in ospedale, contagiato dal Covid come tutta la sua famiglia. E’ la figlia di Raoul, Carolina Casadei, a confermare che ieri pomeriggio suo padre è stato ricoverato all’ospedale Bufalini di Cesena. Tutti contagiati tranne Mirko, sono tredici le persone positive. A contagiarsi per prima è stata Mirna ed è sempre Carolina, che è anche manager dell’orchestra, a raccontare che uno dopo l’altro si sono tutti chiusi in quello che chiama il recinto, la loro casa. La nota positiva è che possono stare tutti insieme ma ovviamente nessuno può uscire dalle porte di casa. Al Resto del Carlino la figlia di Raoul Casadei ha reso noto lo stato di salute del papà: “Sta benino” è salito con le sue gambe sull’ambulanza che l’ha portato in ospedale. La preoccupazione è arrivata quando hanno notato che la sua saturazione era bassa.

RAOUL CASADEI HA LA POLMONITE MA STA BENE

Casadei ha 83 anni, i medici hanno consigliato il ricovero dopo l’ecografia ai polmoni. “Hanno visto che aveva un po’ di polmonite, ci hanno consigliato di ricoverarlo. Lui si è convinto, ma forte com’è con una tempra da leone, è entrato in ambulanza da solo, con le sue gambe, senza barella, in quanto non accusava affanno”.

La moglie di Raoul Casadei invece ha molta tosse ma non avendo la polmonite è rimasta a casa. Tutti in casa insieme, tutti tranne Mirko che è isolato in una stanza e ha paura di contrarre il virus.

“Tutti siamo seguiti dai medici dell’Ausl che ci stanno seguendo a casa e vengono loro. E comunque un po’ di polmonite l’abbiamo avuta e l’abbiamo tutti. E’ la prima volta che in 13 ci troviamo tutti in casa. Una sensazione strana e una situazione incredibile che mai ci saremmo aspettati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.