Eugenia di York annulla il battesimo, decisione presa all’ultimo minuto

Ancora una volta la principessa Eugenia di York ha dovuto rimandare il battesimo, ha dovuto annullare rito religioso e ricevimento. Una decisione presa all’ultimo minuto da Eugenia e Jack Brooksbank dopo che uno degli invitati al battesimo è risultato positivo al coronavirus. La notizia del contagio di uno degli ospiti è arrivata poco prima della celebrazione del battesimo e a quel punto la coppia reale ha dovuto rimandare tutto. Così il piccolo August Philip Hawke dovrà attendere ancora un po’ per ricevere il primo sacramento. Sembra che subito prima della celebrazione l’invitato sia stato costretto a mettersi in auto-isolamento perché risultato positivo al covid. Nonostante la cerimonia fosse aperta a pochi intimi, più o meno trenta persone quindi tutto nel rispetto delle regole anti-covid, Eugenie ha dovuto bloccare tutto. Tra gli invitati anche la regina Elisabetta. 

IL FIGLIO DI EUGENIA DI YORK NON HA ANCORA RICEVUTO IL BATTESIMO

La cerimonia era prevista alla Royal Chapel of All Saints nel Windsor Great Park, la stessa dove si sono uniti in matrimonio Beatrice, sorella di Eugenie, ed Edoardo Mapelli Mozzi. Per il piccolo e i suoi genitori era prevista poi una festa alla Royal Lodge, residenza del nonno, il principe Andrea. Tutto cancellato, ovviamente anche il ricevimento è stato rimandato a causa della paura del contagio. C’è la necessità di tutelare tutti gli invitati ma a questo punto non è chiaro se l’invitato sia risultato positivo o abbia solo scoperto di essere stato a contatto con qualcuno che aveva contratto il covid.

In ogni caso Eugenie e Jack hanno scelto di non correre rischi e di rimandare il battesimo del figlio. La tradizione della royal family vuole che i neonati siano battezzati entro il terzo mese di vita ma per August è già passato altro tempo, dopo un primo presunto rinvio il piccolo ha ormai già cinque mesi. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.