L’addio di Raimondo Todaro a Chiara: “Ti porterò sempre nel cuore”

Raimondo Todaro chiara

Sul profilo Instagram di Raimondo Todaro il doloroso addio a Chiara. Una foto e un video con piccoli passi di danza: Raimondo Todaro pubblica quel ricordo con cui oggi svela le sue paure, perché Chiara non c’è più ed è quello che temeva più di tutto quando è entrato in quella stanza d’ospedale. L’ex maestro di Ballando con le Stelle ricorda quel giorno al Centro trapianti di Monza, Chiara aveva il desiderio di incontrarlo e lui l’aveva esaudito; da quel momento avevano stretto un bel rapporto. Era lo scorso maggio e il sogno della ragazza era legato alla sua passione per il ballo. Todaro era entrato con le dovute protezioni e attenzioni e senza allontanarsi da quella stanza e da quei fili vitali per lei hanno ballato insieme. Una gioia immensa per entrambi ma l’attuale prof di Amici oggi nel suo addio a Chiara racconta l’emozione e il timore.

Raimondo Todaro confessa la paura quando ha scelto di far parte del progetto del comitato Verga

“Ciao Chiara, quando ho accettato il progetto del Comitato Verga l’ho fatto col cuore ma avevo una paura, una grande paura, quella di non rivedere più alcuni di voi. Sappi che quel giorno è stato molto più speciale per me che per te. Ti porterò sempre nel cuore. R.I.P” ha scritto il ballerino rivelando questo ed altri incontri con bambini e ragazzi che vivono nella speranza di uscire dall’ospedale e dal dramma della malattia, ma anche che più di tutto lui aveva paura che questo giorno potesse arrivare.

Un giorno speciale per Chiara ma anche per Raimondo Todaro, un video emozionante con cui saluta la sua giovanissima amica.

Il Comitato Maria Letizia Verga segue lo studio e la cura della leucemia del bambino, un’alleanza che comprende medici, operatori sanitari, genitori e volontari e tra questi c’è anche lui, consapevole di potere regalare un sogno ma anche del conto da pagare, anche se non è niente rispetto alla sofferenza di chi lotta per vivere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.