Ignazio Moser aveva preso un parassita intestinale, per questo stava male

Ignazio Moser salute

Ignazio Moser aveva fatto preoccupare tutti, dimagrito, spaventato e pronto ad assentarsi per un po’ di tempo dai social e dalla vita mondana. Non riusciva a capire l’origine dei suoi problemi fisici, aveva anche pensato a una condizione mentale che gli procurava disagio. Alla fine i medici hanno trovato la causa di tutto, tutta colpa di un parassita intestinale. Per questo Ignazio Moser era dimagrito e non riusciva più a condurre la vita di prima, non aveva forze, non era in forma. Era così tanto dimagrito da sembrare appena tornato dall’Isola dei famosi. Il fidanzato di Cecilia Rodriguez non sa come e quando ha preso questo parassita o forse non vuole raccontare i suoi dubbi, l’importante è che adesso si stia riprendendo. Moser è infatti tornato ai suoi allenamenti e ai suoi progetti.

Ignazio Moser risponde alle domande dei follower

A chi gli ha chiesto se ha superato i problemi fisici di cui aveva parlato ha risposto: “Direi di sì. Non si è capito dove e come ho preso questo parassita intestinale ma l’importante che ora la cosa sia superata. Sono tornato a mangiare e ad allenarmi come prima e più di prima. Sicuramente la ricorderò come un’esperienza”. Sui social però alcuni utenti non hanno nascosto il dubbio che il suo problema possa essere una conseguenza dell’esperienza fatta in Honduras come naufrago dell’Isola dei famosi.

Confida che la fragilità che ha mostrato gli ha insegnato che i supereroi esistono solo nei film della Marvel e che tutti abbiamo dei limiti e dobbiamo ascoltare e non tentare sempre di superare.

L’importante è che adesso per Ignazio tutto sia risolto, che lui si stia riprendendo. L’abbiamo infatti visto sull’ultimo red carpet con la sua bellissima fidanzata, Cecilia Rodriguez. Intanto, iniziano a pensare quale potrebbe essere la vacanza perfetta per il Natale, magari sulla neve. Sempre più innamorato di Cecilia conferma che in ambito affettivo è del tutto realizzato, vorrebbero un bambino ma intanto hanno due cani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.