La regina Elisabetta non rinuncia al pranzo di Natale con più di 50 invitati

La regina Elisabetta questo Natale non rinuncia al pranzo e ha già invitato più di 50 membri della famiglia reale
natale royal family

Questo Natale la regina Elisabetta non resterà da sola, è un anno particolare per lei, il primo senza il principe Filippo. La sovrana d’Inghilterra ha già disposto tutto per il pranzo di Natale, anticipato al 21 dicembre e con più di 50 invitati. Nonostante la variante Omicron e l’impennata che il virus sta avendo in Gran Bretagna la regina Elisabetta non rinuncia alle feste. Di certo la famiglia reale avrà modo di prendere tutte le precauzioni ma come riporta il Daily Mail il pranzo di Natale è già stato ufficializzato. Gli invitati sono già al corrente del giorno e delle regole, si incontreranno al Castello di Windsor. Questa volta le tradizioni non si toccano, l’anno scorso è stato un periodo e un Natale durissimo per tutti, rolla family compresa.


La regina Elisabetta dopo avere perso il principe Filippo e due cari amici non rinuncia al Natale

In Gran Bretagna ieri si sono registrati 150 decessi, il governo di Boris Johnson è già nel mirino ma la regina seguirà le tradizioni di sempre. Dopo il pranzo del 21 dicembre lascerà il castello per recarsi a Sandringham, lì avrà modo di trascorrere le feste con la famiglia, anche di allontanarsi dagli impegni pubblici e di riposare.

Esclusa dal pranzo di Natale tra le altre anche Sarah Ferguson che a Oggi è un altro giorno ha confidato che lei è abituata a questa esclusione ma anche consapevole di non potere esserci. Sono più di 20 anni che non festeggia il Natale con le figlie Beatrice ed Eugenie ma non è un problema. Lei ha divorziato tanti anni fa da Andrea d’Inghilterra e non può certo pretendere di essere sempre e ancora presente nella famiglia reale, soprattutto in queste occasioni. Gli altri ci saranno tutti? Mancheranno anche questo Natale Harry e Meghan con i loro bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.