Tommaso Zorzi si prende una pausa dai social e parla dei suoi problemi con l’ansia

tommaso zorzi social

Volevo dirvi che se sono una decina di giorni che mi vedete un po’ strano, è perché mi è tornato uno di quei periodi che a volte mi vengono” inizia con queste parole lo sfogo di Tommaso Zorzi sui social. L’ex vippone che sta cercando di farsi strada nel mondo della tv, ha spiegato che si sta concentrando su altro. E se una volta passava molto tempo sui social, anche perchè quello era il suo lavoro, adesso che spera e vuole fare altro, si dedica di meno a intrattenere i suoi follower e a creare contenuti. Zorzi ha spiegato: “ Diciamo che l’ansia si fa un po’ più acuta e predominante, ecco. Però, ormai la conosco perché ci soffro da circa tredici anni e so cosa devo fare e sicuramente stare sui social non è una buona idea.” E’ un periodo complicato per Zorzi che sta affrontando anche diversi problemi e che non ha avuto forse i risultati che si aspettava, in termini di successo con il suo programma Questa è casa mia, che non ha brillato con gli ascolti su Real Time. Ma è solo l’inizio di una carriera che potrebbe decollare, i risultati non arrivano certamente subito e grazie all’affetto dei suoi fan, Zorzi potrà certamente ritrovare la sua pace, anche se dovrà iniziare da se stesso.

Lo sfogo di Tommaso Zorzi sui social

Ed è proprio per questo motivo che Tommaso spiega: “Mi sono imposto di non prendere farmaci o almeno di prenderli solo quando è strettamente necessario. Me la smazzo con me stesso è un po’ più lunga ma mi serve. Voglio anche normalizzare il fatto di non stare bene perché capita a tutti. Evviva lo stare male a volte: no?.” Poi ha aggiunto: “Voglio mollare tutte queste ansie qua e anche tutti quelli che me la fanno venire perché io sto facendo un’altra cosa. Voglio fare un altro lavoro nella mia vita senza nulla togliere a quello dell’influencer ma ho capito che preferisco fare altro.” Tommaso Zorzi è impegnato al momento su più fronti, ed è sicuramente uno dei volti di Discovery.

L’ex vincitore del Grande Fratello VIP, ha anche spiegato di aver scelto di parlare di questo aspetto della sua vita per lanciare un messaggio e magari essere anche di aiuto a qualcuno. Concludendo il suo discorso ha detto: “Normalizziamo il fatto di stare male, di avere l’ansia, di sentirci inferiori rispetto agli altri in determinati momenti perché è normale. Capita a tutti e non siamo gli unici al mondo. Se il fatto di parlarne oggi può far dire anche ad una sola persona… allora va bene! L’importante, in questi momento, è il fatto di non sentirsi l’unico al mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.