Sharon Stone rivela il dramma di nove aborti vissuti da sola

Sharon Stone ha vissuto il dramma di nove aborti ma ricorda in particolare una volta che era al quinto mese di gravidanza
Sharon stone aborto

 E’ in risposta a un commento che Sharon Stone rivela il dramma dei nove aborti vissuti da sola. In una sola frase così tanto dolore che è quasi impossibile immaginare quelle nove volte che l’attrice ha perso la possibilità di diventare madre e che poi ha dovuto vivere quasi sempre tutto da sola. Sharon Stone ha rivelato una parte così dolorosa della sua vita con un obiettivo ben preciso. L’ha fatto rispondendo a un post su Instagram della rivista People. In un solo commento ha messo in luce non solo quando sia terribile per una donna affrontare la perdita di un figlio che non ha mai abbracciato ma che affrontare tutto senza supporto è devastante.

Sharon Stone: Le donne sono sole nel dramma dell’aborto

Nove aborti naturali, è la sua confessione drammatica al post che racconta della ballerina di Dancing With Stars, Peta Murgatroyd, che ha perso il suo bambino mentre il marito, anche lui ballerino, era in Ucraina.

Ho perso nove bambini per aborti. Non è una cosa da niente, né a livello fisico, né a livello psicologico. Eppure resta qualcosa che dobbiamo affrontare e sopportare da sole e in segreto, e anche con un certo senso di fallimento, invece di ricevere tutta la compassione, l’empatia e la cura di cui avremmo bisogno”. Ne aveva già parlato nel libro autobiografico Il bello di vivere due volte e lo scorso anno era intervenuta sul tema elogiando le infermiere che una volta in particolare le sono state molto vicine: “Ho sentito un forte senso di sorellanza quando, nelle 36 ore seguite alla perdita di un bimbo al quinto mese di gravidanza, le infermiere mi sono state vicine e mi hanno aiutata, e soprattutto capita. Senza di loro sarei stata completamente sola”.

La Stone è riuscita a realizzare il sogno di diventare madre ma solo attraverso l’adozione. Ha tre figli: Roan, 22 anni, Laird, 16, e Quinn, 15. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.