William e Kate Middleton accompagnano i figli a scuola e Louis diventa subito protagonista

Come da tradizione per il primo giorno di scuola William e Kate hanno accompagnato i figli a scuola
WILLIAM KATE figli scuola

Anche William e Kate Middleton come la maggior parte dei genitori in questi giorni hanno accompagnato i figli a scuola. Certo George, Charlotte e Louis sono dei principini ma il primo giorno di scuola è molto simile per tutti. Mano nella mano con mamma e papà sono arrivati come sempre un po’ intimiditi, soprattutto i più grandi, mentre Louis appare sempre come il più estroverso della famiglia. Kate e William come ogni volta sono sorridenti, impeccabili. Charlotte attaccata al suo papà mentre i principini George e Louis vicini alla mamma. Genitori modello i duchi di Cambridge sfilano con i loro figli verso l’istituto di Lambrook nel Berkshire. Tutto come da tradizione fino all’ingresso ma è in quel momento che il più piccolo si ribella, si sente grande e non vuole entrare mano nella mano alla mamma.

Kate e William accompagnano i principini a scuola

E’ il primo giorno di scuola anche per loro e la duchessa è come sempre elegante, questa volta ha scelto un abito a poi marrone chiaro e gli immancabili tacchi alti. Louis non si è smentito e anche questa volta ha regalato sorrisi a tutti scegliendo di essere protagonista. Non voleva che lo vedessero entrare per mano alla mamma o al papà e in questo è stato irremovibile, si è staccato, ha messo le mani in tasca anche quando il principe William d’Inghilterra ha allungato il braccio per farsi notare e quando gli ha accarezzato la testa. Tutti e tre in uniforme scolastica estiva, tutti consapevoli della presenza dei flash per loro.

Kate Middleton ha realizzato il suo desiderio: si sono trasferiti in estate nella nuova dimora nell’Adelaide Cottage nel parco del castello di Windsor così i figli potranno avere a disposizione tanto verde e più libertà. I principini soprattutto felici di frequentare la sessa scuola, è davvero la loro prima volta tutti insieme.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.