Paola Caruso finisce in ospedale: troppo stress dopo la disgrazia di suo figlio

Dall'ospedale Paola Caruso mostra il suo crollo: troppo stress dopo la tragedia del suo bambino
paola caruso

Per qualche settimana Paola Caruso si è allontanata dai social. Poi, durante i giorni di festa di Natale, ha deciso di spiegare che cosa era accaduto. E oggi la brutta notizia: è finita in ospedale. Ma che cosa è accaduto all’influencer? L’ex Bonas di Avanti un altro sta attraversando un periodo particolarmente complicato. Aveva infatti raccontato a chi la segue, senza fornire molti dettagli, che suo figlio, durante una vacanza in Egitto, è stato molto male e che sta facendo delle terapie per riprendersi. Durante le feste, Paola ha mostrato il piccolo Michelino ( e ci sono state persino delle polemiche, visto che alcuni fan l’aveva persino accusata di aver mentito) e sembrava stare meglio. Non ha detto nulla, Paola, su quello che è successo. Ha solo parlato di una tragedia, di qualcosa di drammatico, di responsabilità di altre persone. Alcuni follower hanno provato a fare delle supposizioni, immaginando che magari in vacanza il piccolo Michelino sia caduto o si sia fatto male. Paola ha vissuto momenti davvero difficili e purtroppo, alla fine, a causa del troppo stress, ha ceduto.

Qui il racconto di Paola

Paola Caruso finisce in ospedale

Questo pomeriggio, sui social, è arrivato il drammatico racconto di Paola Caruso che ha mostrato una sua foto dall’ospedale. “Dalla disgrazia di Michele non mi sono più ripresa, il mio corpo ha avuto un trauma troppo grande”, ha scritto Paola postando una foto scattata durante il suo ricovero. E ancora: “Ho cercato di esser forte per mio figlio che ha solo me. Ho passato un periodo troppo brutto, anzi il più brutto della mia vita e ancora continua. Ma sono umana e stavolta sono crollata”.

Paola non ha detto nient’altro su quello che è successo, non ha voluto dire come sta e che cosa è accaduto. Non possiamo che farle un grande in bocca al lupo per una pronta ripresa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.