Paola Caruso criticata ribadisce: “Mio figlio ha un grosso problema di salute”

E' pieno di dolore il messaggio di Paola Caruso che ribadisce a chi l'attacca che suo figlio ha un grave problema di salute
poala Caruso problema figlio

Paola Caruso anche oggi ha pubblicato una foto con suo figlio Michele in braccio, al ristorante per festeggiare Santo Stefano con le persone più care. Sono giorni di festa ma per Paola Caruso sono giorni pieni di dolore e preoccupazione. Prima del Natale ha confidato sui social che al suo bambino è accaduto qualcosa di molto grave, una disgrazia. Erano in vacanza in Egitto, circa un mese, e sono dovuti tornare subito in Italia. Lei non ha mai raccontato cosa è accaduto ma ha parlato di una situazione molto delicata, di terapie non solo attuali ma che dureranno per anni. Ieri e oggi Paola Caruso ha pubblicato le foto con suo figlio Michele, insieme apparentemente senza problemi per festeggiare il Natale e Santo Stefano come tutti gli altri. Lei magrissima e se qualcuno ha pensato che la sua perdita di peso fosse legata alla sofferenza per il suo bambino tanti altri l’hanno attaccata dicendo che era tutto finto, che il piccolo sta bene.

Paola Caruso zittisce tutti ribadendo i problemi di salute di suo figlio Michele

Tra i vari attacchi a Paola c’è chi mette a tacere tanta cattiveria: “Ma non vedete che posta foto con il bambino sempre in braccio, che ne sappiamo noi se avrà avuto qualche problema neurologico, lei parlava che il bimbo aveva bisogno di terapie”. E’ un commento che la Caruso ha apprezzato, l’unico a cui ha risposto: “Una persona intelligente”.

Poi stanca di leggere insulti e parole da chi non sa nulla della sua situazione ha scritto: “Ribadisco cosa ho già detto!!! Mio figlio ha un grosso problema di salute che esiste tuttora!!! Da mamma cerco di far passare il migliore Natale di sempre a Mio Figlio. Basta cattiverie anche a Natale… vergognatevi”. Intanto, c’è chi ancora crede che Paola abbia solo bisogno di richiamare l’attenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.