Laura Pausini e Paolo Carta costretti a nascondere la piccola Paola (FOTO)

Laura Pausini è mamma da meno di un anno della piccola Paola ma da quando la bimba è nata è costretta a nasconderla. L’amatissima cantante romagnola e il suo compagno Paolo Carta, non riescono ad ottenere il rispetto che hanno chiesto dal primo momento per la loro bambina. Le foto della figlia di Laura Pausini rischiano di finire ovunque in ogni momento, così lei e Paolo si ritrovano a doversi comportare come mostrano le foto che vi mostriamo.

E’ noto che Laura Pausini sia insofferente ai paparazzi, vorrebbe giustamente godersi la sua vita al di fuori del palco, ma commenta che sa bene che questo è il lato brutto del suo lavoro, lo accetta ma pone dei limiti. La Pausini accetta critiche, foto che la riguardano ed ogni cosa che non tocchi sua figlia. Lei e il compagno non vogliono che le foto della piccola Paola siano visibili a tutti. Chiedono che fino alla maggiore età non venga mostrato il suo viso. E’ una protezione che sentono di dovere dare alla loro bambina.

Purtroppo non in tutti i Paesi i minori sono tutelati con l’oscuramento del volto. In Italia l’attenzione a questo argomento è alta, ma ad esempio in Brasile non è così.

Ed ecco che Laura Pausini e Paolo Carta sono costretti a nascondere il volto della bimba. E’ il papà a portarla nel marsupio. La famiglia è tutta all’aeroporto di San Paolo egli scatti si sprecano. Sono circondati da guardie del corpo ma sanno che quelle foto andranno a finire sui giornali e sul web senza oscurarle il volto. Così l’unico modo per proteggerla dalla curiosità è nasconderla dietro una maglia. Immagine davvero pcoo carine, soprattutto per la mamma e il papà.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.