Ballando con le stelle 2013 la finale: il trionfo di Elisa Di Francisca in coppia con Todaro

La finale di Ballando con le stelle 2013 ha visto la vittoria di Elisa Di Francisca in coppia con Raimondo Todaro che porta a casa il suo quarto titolo su nuove edizioni, un piccolo record. Del resto come gli ha fatto notare ieri qualcuno, Raimondo, oltre a essere un grande maestro ha avuto sempre grande fortuna avendo una compagna di avventura bravissima. Che dire, Elisa Di Francisca era la favorita dai pronostici sin dalle prime puntate quando aveva dimostrato di avere proprio propensione per il ballo e per la tecnica della danza. Una vittoria meritata e un trio, quello arrivato in finale sul podio, che rappresentava il meglio di questa edizioni di Ballando con le stelle ( anche se Mariotto avrebbe voluto vedere la Oxa sul podio).

Ballando con le stelle 2013 in finale trionfano Elisa e Raimondo

Una grande gioia per il ballerino e maestro siciliano che corona un anno per lui perfetto iniziato con la nascita della piccola Jasmine. Raimondo papà non ha però messo da parte i suoi modi da ragazzino, le parolacce in diretta che hanno fatto arrabbiare Milly e le toccatine anti “sfiga” come quelle di ieri sera quando Mayer gli ricordava che per lui, in caso di vittoria, sarebbe stata la quarta. Elisa ci ha messo grande impegno, tanto lavoro e determinazione. L’ha spiegato: non è semplice passare dalla pedana dove nessuno ti vede a causa del casco a una pista da ballo dove di te si vede ogni dettaglio. Alla fine però ce l’ha fatta e ci ha mostrato tutta la sua bravura.

In finale a contendersi la vittoria sono arrivati Francesca Testasecca che però si è dovuta accontentare del terzo posto e lo straordinario Amaurys che ha sperato fino all’ultimo istante di alzare quella coppa al cielo ma non ce l’ha fatta per un soffio.

Noi del resto, non per vanto, avevamo già immaginato che sarebbe finita così quando in settimana abbiamo provato a dare le percentuali di vittoria nel nostro paggellone. Per chi volesse rivederlo: clicca qui

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.