Il boss delle cerimonie: su Real Time il nuovo programma sui matrimoni napoletani

Real Time è, da sempre, una fucina di nuovi programmi interessanti. L’ultimo – in ordine di tempo – è Il Boss delle Cerimonie che partirà venerdì 10 gennaio 2014 alle ore 23.05. Ve lo anticipiamo: se amate il cattivo gusto, se non siete ancora sazi di tutto il trash visto in televisione, questo è il programma che fa per voi.
Prendete il programma Wedding Planner, la raffinata organizzazione proposta dal suo conduttore Enzo Miccio, le location e le scelte delle spose ricche di buon gusto. Poi stravolgete tutto ed avrete Il Boss delle Cerimonie.
Il nuovo programma di Real Time, infatti, documenta i tipici matrimoni scelti da alcuni sposi napoletani, con tanto di carrozza con cavalli. Ma chi è il Boss delle cerimonie? Chi è il vero mattatore della trasmissione?
Lui si chiama Antonio Polese ed è il proprietario del Grand Hotel La Sonrisa di S. Antonio Abate (Napoli). L’hotel è, ovviamente, la location de Il boss delle cerimonie.
La missione di Antonio Polese e della sua famiglia è chiara: fa vivere alle coppie napoletane un matrimonio da urlo, una giornata da sogno, il più bel giorno delle loro vita. E così Antonio Polese, da anni ormai, si prodiga per regalare alle giovani coppie il loro sogno. Che, il più delle volte, è accompagnato da una buona dose di trash.
Una piccola curiosità: il Grand Hotel La Sonrisa è già stato scelto dal regista Matteo Garrone: la struttura è stata usata nella scena di apertura del film Reality. E non solo: presso il Grand Hotel, per circa trent’anni, si è tenuto il programma musicale Napoli prima e dopo.
Il Grand Hotel La Sonrisa è diventato, negli anni, un vero e proprio simbolo della “napoletanità” riportato, poi, alla luce nel nuovo programma di Real Time Il Boss delle Cerimonie.
Aspettatevi di tutto, dunque: sposi a bordo di carrozze con cavalli, scelte kitsch ed abiti di pessimo gusto. Siete pronti per una full immersion?

 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.