Ilary Blasi a Cortina, la vacanza l’ha fatta ingrassare tra spesa e peccati di gola (Foto)

Ilary Blasi a Cortina, le foto sulla rivista Chi e i suoi commenti sui chili presi per i peccati di gola sulla neve (foto)
ilary blasi

Ilary Blasi è tornata a Cortina e sulla rivista Chi tornano le foto della conduttrice e showgirl tra neve e sorrisi (foto). Magrissima la Blasi ha confidato che questa vacanza sulla neve le ha fatto prendere un po’ di chili, tre per la precisione. Tutta colpa o merito dei peccati di gola vari; la montagna fa venire fame e la conduttrice de Le Iene e Show e del Grande Fratello Vip si è lasciata andare tra assaggi e spesa. Tre chili in più non possono che starle bene, era davvero troppo magra la moglie di Francesco Totti. E a proposito dell’ex capitano della Roma, c’era anche lui sulla neve a Cortina? No, Totti assente giustificato questa volta non era con la famiglia, è rimasto a casa preso dagli impegni professionali. Da quando ha appeso le scarpette ha di certo più tempo libero e da dedicare a moglie e figli ma il dovere chiama. Così ecco le foto di Ilary Blasi sulla sua rivista preferita, il settimanale di Alfonso Signorini.

Lei sorride accanto alla sua bambina, Chanel a 10 anni ha vinto la sua prima competizione. Poi oltre a sciare c’è tutto il tempo per passeggiare, per una piccola spesa per i suoi ragazzi, per passare il tempo con le sue amiche e con le persone che ha conosciuto lo scorso anno a Cortina.

“E’ il secondo anno di fila che vengo e ho incontrato un sacco di persone che conosco. Ho anche messo su tre chili! Pazienza. Adoro Cortina” ha commentato Ilary e quindi immaginiamo che la rivedremo allo stesso posto tra un anno. A metà settimana però ha dovuto lasciare figli e amiche ed è tornata Milano per la diretta de Le Iene. Subito dopo di nuovo in pieno relax in montagna per i suoi doveri di mamma e per l’ennesimo peccato di gola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.