Federica Nargi già al parco con le figlie, la prima uscita dopo il parto (Foto)


Nargi figlie

Prima uscita di Federica Nargi con le sue bimbe a Milano, a una settimana dal parto e ovviamente è bellissima e in forma perfetta (foto). E’ felicissima l’ex velina mora di Striscia la notizia, con Alessandro Matri ha realizzato il suo sogno di famiglia e con le piccole Sofia e Beatrice tutto adesso è ancora più bello. La primogenita è contentissima di aiutare la sua mamma con la sorellina che dorme tranquilla nella carrozzina, anche lei però ha bisogno di tante coccole e attenzioni e sale sulla carrozzina così bada alla piccola Beatrice e non si stanca. Look chic per Federica Nargi che sul suo profilo social ha pubblicato lo scatto con la sua prima uscita a Milano con le sue bimbe. 29 anni e due principesse in casa Matri, la coppia non potrebbe essere più felice. Federica e Alessandro sono bellissimi, innamoratissimi, orgogliosi di tutto quello che hanno costruito nei loro dieci anni d’amore.

FEDERICA NARGI IN GRAN FORMA A UNA SETTIMANA DAL PARTO

E’ davvero già in gran forma Federica Nargi a una settimana dal suo secondo parto. Cappotto nero e borsa a tracolla, comoda con i tronchetti ai piedi; occhiali scuri da sole, make up leggero e il sorriso più bello.


La sua dolce neonata dorme serena mentre lei spinge la carrozzina sotto l’occhio attento di Sofia. Con i primi raggi di sole anche Federica Nargi non resiste e ne approfitta per fare una passeggiata con le sue figlie. Organizzata con la carrozzina che le rende tutto semplice. Questo è il periodo per godersi la famiglia, avrà tempo di tornare al lavoro e di certo preparerà altri video per ricordare i momenti più belli. Qui il video che Federica Nargi ha dedicato al calciatore nel giorno del loro decimo anniversario.


Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close