Elisa Isoardi si abbronza con l’olio di oliva, la conduttrice sommersa dalle critiche (Foto)

Elisa Isoardi sempre così attenta ai prodotti che mettiamo in tavola ha dimenticato che per esporsi al sole c’è bisogno della protezione; ha infatti usato semplice olio di oliva subendo così le inevitabili critiche (foto). Non c’è dubbio che l’olio di oliva sia l’ingrediente che non deve mani mancare nelle nostre cucine, il condimento migliore per ogni piatto ma non si spalma sul corpo se il fine è quello di abbronzarsi, di esporsi al sole con la pelle idratata. Di certo l’olio nutre la pelle ma è davvero un grave errore usarlo come ha fatto Elisa Isoardi. Come ha potuto la conduttrice de La prova del cuoco dare un messaggio del genere sul suo profilo social. La vediamo sbandierare che la sua Prova del cuoco ha l’obiettivo di modificare le abitudini delle persone a tavola, un ottimo proposito perché siamo ciò che mangiamo, perché è importante fare attenzione al cibo, c’è di mezzo la salute. Poi invece non solo si espone al sole senza protezione ma confida che ha usato l’olio di oliva per abbronzarsi.

ELISA ISOARDI USA L’OLIO DI OLIVA PER ABBRONZARSI E IL MESSAGGIO SUI SOCIAL NON E’ APPREZZATO

La colpa è dell’assenza di una protezione solare in casa; certo capita di non averne a disposizione, forse in questo caso è meglio evitare di esporsi, ma in realtà siamo in molto a non usare la crema giusta. L’errore però di utilizzare l’olio è forte, soprattutto se si posta sui social.

Brutta pubblicità quindi perché molti potrebbero seguire lo stesso esempio. A volte i vip non si rendono conto che le persone che li seguono prendono per buono ogni loro esempio. Il consiglio di leggere un buon libro invece ci sembra ottimo; intanto una valanga di critiche per Elisa che non può fare altro che incassare e magari fare attenzione all’uso dei social.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.