Heather Parisi a Verissimo si confessa, il mostro chiamato bulimia: “Pesavo 43 chili”

Heather Parisi per la prima volta ospite a Verissimo nella puntata in onda domani 26 ottobre 2019. La puntata come saprete è stata registrata qualche giorno fa per cui come di consueto al venerdì arrivano le anticipazioni. La show girl si è aperta nel salotto di Silvia Toffanin parlando anche di un aspetto della sua vita privata legato però in qualche modo alla carriera. Essere bella e magra era fondamentale per lei soprattutto quando era all’inizio. Per questo è caduta in un tunnel dal quale non è stato semplice uscire. La Parisi ha parlato a Silvia Toffanin della sua lotta contro la bulimia. Un mostro che stava divorando tutto di lei ma che per fortuna ha domato e sconfitto.

HEATHER PARISI A VERISSIMO PARLA DEI SUOI PROBLEMI CON IL CIBO: LA LOTTA CONTRO LA BULIMIA

Nel pieno della sua carriera sono arrivati i successi, le soddisfazioni ma anche i disturbi alimentari. Heather ha raccontato:

Ho sofferto di bulimia. Nel periodo in cui a Milano facevo Fantastico 4 con Gigi Proietti, ero talmente infelice della mia vita privata che mangiavo di tutto e poi vomitavo l’anima. Sono riuscita a pesare 43 chili e più mi dicevano che ero troppo magra, più continuavo a mangiare e poi a vomitare”.

Per Heather in questa battaglia è stata fondamentale la presenza di suo marito. “Il mio problema è che avevo accanto delle persone terribili che mi hanno portato a prendere decisioni sbagliate. Grazie a mio marito Umberto Maria, senza medicinali e senza terapie mentali, piano piano ne sono uscita” ha dichiarato la show girl.

E a proposito delle persone che ha incontrato nel corso della sua vita, la Toffanin le chiede se Pippo Baudo sia stato per lei fondamentale. La Parisi commenta: “La mia fortuna? No, la mia fortuna sono stati il mio talento e la gavetta che ho fatto. Secondo me, senza la gavetta e il sacrificio non vai da nessuna parte”.

L’intervista completa andrà in onda domani su Canale 5 alle 16,10 nella nuova puntata di Verissimo.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.