Fernanda Lessa si racconta a Seconda vita: dal grande amore per una donna ai problemi con alcol e droga


Qualche tempo fa a Verissimo, Fernanda Lessa per la prima volta in tv aveva parlato del suo passato. Da anni ormai la modella non fa più parte del mondo dello spettacolo. Ma per lungo tempo è stata al’apice del successo. Ed è proprio in quella fase della sua vita che ha rischiato di perdere tutto, che si è persa, a causa di finte amicizie, di paure, di una fragilità che non ha saputo al’epoca gestire. Tra alcol, droga ed eccessi, Fernanda Lessa ha perso la strada ma oggi si è ritrovata e racconta la sua grande sofferenza. Amori finiti, relazioni difficili, il grande dolore per la perdita di un bambino. Una vita difficile ma per Fernanda Lessa inizia una seconda vita. Ed è proprio nel programma di Gabriele Parpiglia, in onda oggi su Real Time, che potremo ascoltare l’intervista integrale di Fernanda Lessa che si racconta.

FERNANDA LESSA INIZIA LA SUA SECONDA VITA DOPO L’ALCOL E LA DROGA

Le parole di Fernanda:

“Nella mia vita ho provato di tutto per anni, ho speso anche mille euro al giorno per farmi di cocaina. Quand’ero all’apice del successo tutti pippavano. Ho provato l’ecstasy. Gli eccessi e i soldi mi hanno portato dritta a Hollywood, ma ho rifiutato le avances di George Clooney e Matt Dillon. In Italia ho amato Bobo Vieri, ma lui mi ha lasciato per colpa di un paparazzo.”

E ancora:

“Quando ho trovato il primo vero amore sono rimasta incinta, ma mio figlio non ha visto la luce. Sono impazzita e ho gettato la mia vita nell’alcol, bevevo fino a tre litri al giorno di vino. Oggi sono in cura. Rialzarsi dal mio passato non è stato facile, ma ci sto provando. Tra disintossicazioni e l’amore per la mia famiglia.”

Per la prima volta poi Fernanda Lessa parla anche di un altro amore. Si era innamorata di una donna famosa ma poi ha scoperto che era minorenne e la storia è finita. Non ha però fatto il nome di questa ragazza.

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close