Per Luciana Littizzetto Capodanno in ospedale: dopo l’operazione l’ironia della comica

Di certo Lucianina non avrebbe mai pensato di passare l’ultimo dell’anno in ospedale ma si sa nella vita, tutto può succedere! E dall’ospedale arrivano le ultime notizie sulle sue condizioni di salute. Come vi abbiamo già raccontato Luciana Littizzetto è caduta a Torino facendosi molto male. La comica ha avuto bisogno non solo di una bella ingessatura ma anche di una operazione e proprio in queste ore è ancora in ospedale dove sta ricevendo tutte le cure del caso. Che Capodanno diverso per la comica !

Gnocca da paura ma operazione ok! Grazie ” ha scritto ieri sui social postando una foto dal letto di ospedale dopo l’operazione subita. Nonostante quello che le è successo, e questo fine d’anno da passare in ospedale, la Littizzetto non perde la voglia di ridere e scherzare e come sempre fa tanta ironia anche su quello che è successo proprio a lei.

LUCIANA LITTIZZETTO ULTIME NOTIZIE: LE FOTO DALL’OSPEDALE

Che stacco di coscia eh? Sto bene col gessato? “ ha invece scritto questa mattina Luciana Littizzetto sempre sui social, dando notizie sulle sue attuali condizioni di salute.

Un 2019 che si conclude con tanti momenti complicati per Luciana Littizzetto. Qualche settimana fa la comica aveva parlato anche della fuga di gas che l’aveva costretta a lasciare la sua casa. Adesso la caduta, il gesso e anche l’operazione. Immaginiamo che la fase di riabilitazione la terrà bloccata per diverso tempo e probabilmente non la rivedremo subito in tv. Come farà Fabio Fazio senza di lei? La vedremo magari collegata da casa sua con tanto di gesso in primo piano?

Da parte nostra facciamo un grande in bocca al lupo a Luciana Littizzetto e le auguriamo di tornare in forma il prima possibile. Che il 2020 inizi alla grande, anche con il gesso!

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.