Fiammetta Cicogna propone uno svezzamento molto particolare alle sue gemelline (Foto)

Per le piccole Gaia e Gioia la mamma sta seguendo uno svezzamento molto particolare. E’ la scelta di Fiammetta Cicogna che sta facendo incuriosire tante mamme (foto). Le piccole sono nate lo scorso 6 settembre e in questo periodo non c’è dubbio che Fiammetta abbia a disposizione molto tempo per dedicarsi a un momento così importante per le sue figlie. Gestire due gemelle è sempre complicato ma la splendida mamma sembrava si stesse complicando ancora di più la vita, invece lo svezzamento alternativo piace a Gaia e Gioia. Niente latte e biscotti ma dei veri manicaretti preparati seguendo l’alimentazione funzionale degli adulti. C’è chi storce naso e chi vuole adottare la stessa formula per i propri figli. Quindi tanta quinoa e anche menta e calamari, il tacchino, le carote, l’indivia e i fiocchi d’avena. Una dieta che sembra fare bene alle sue bambine e che fa scoprire presto tanti sapori.

FIAMMETTA CICOGNA HA ELABORATO LO SVEZZAMENTO CON UN’AMICA NUTRIOZIONISTA

Ovvio che si affidi alle conoscenze e all’esperienza di chi ne sa più di lei. Un’amica nutrizionista è il suo appoggio costante e così può continuare con la dieta che in parte già seguiva quando era in dolce attesa. “Ho rivoluzionato il mio modo di mangiare, per cominciare ho re-inserito nella mia alimentazione i carboidrati che non mangiavo mai, mettendo la pasta alla sera. Questo regime alimentare mi ha cambiato la vita! Avevo sempre colpi di sonno a metà giornata, adesso sto benissimo” e questa ci sembra la parte più semplice anche se per molti è rivoluzionaria.

In gravidanza la modella  ha preso solo 11 chili, pochi considerando che stava per mettere al mondo due bimbe. Tacchino saltato con quinoa e menta, frullati di banane e latte di mandorla ma non zuccherato, poi anche i calamari, tutto ovviamente a partire dai sei mesi. Le piccole apprezzano e soprattutto la quinoa soffiata sembra soddisfarle in modo particolare. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.