Il figlio di Caterina Balivo sconvolto dai capelli bianchi della mamma (Foto)


Dolcissimo Guido Alberto che prima ha scoperto che Caterina Balivo ha i capelli bianchi e poi ha chiesto alla sua mamma di non dirlo a nessuno (foto). Troppo tardi, la Balivo che condivide tanto con i suoi follower su Instagram era già in diretta ma per lei non c’era alcun problema. I capelli bianchi prima o poi arrivano per tutti e la Balivo pur sempre bella e giovane ha appena compiuto 40 anni. Niente di strano per lei che in quarantena ormai da tante settimane è senza parrucchiere e non ha potuto fare nemmeno un bagno di colore. Sorride, è divertita dalla protezione del suo primogenito che è sempre in cerca di privacy. Non si è mai fatto inquadrare, non desidera apparire sui social Guido Alberto e con gran dispiacere la sua mamma rispetta la richiesta. 

CATERINA BALIVO PRONTA A FARE IL COLORE AI SUOI CAPELLI

Lunedì prossimo tornerà in onda con Vieni da me, chissà se avrà modo e tempo di fare una tinta che copra i suoi capelli bianchi. Suo figlio intanto cerca di strappare il primo capello bianco avvistato, lei si ribella perché i capelli bianchi vanno dichiarati ma mi strappati, dicono che potrebbero diventare bianchi anche gli altri.

Poi per GA arrivata la scoperta, la sua mamma ha tantissimi capelli bianchi. Sembra quasi sconvolto perché se è normale che i maschi invecchino con i capelli bianchi non può essere così per la sua mamma sempre così perfetta. In effetti è la prima volta che la vede senza il colore giusto. Tenerissimo le dice di non dirlo a nessuno. E’ piccolo ma è già un ometto pronto a proteggerla. 

Scopriremo lunedì prossimo che la Balivo è riuscita a coprire il bianco della sua chioma, ma immaginiamo che come sempre sarà impeccabile pronta su Rai 1 alle 14 con Vieni da me.

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close