Elisabetta Canalis si allena con le scarpe brucia grassi, così ha gambe perfette (Foto)


L’allenamento per Elisabetta Canalis è sempre presente e anche in quarantena non ha rinunciato a provare le scarpe brucia grassi, una nuova o forse no invenzione per avere delle gambe perfette (foto). Di certo alla Canalis non serviva un altro attrezzo per essere più bella ma è una patita del fitness e anche dello sport all’aria aperta. Beccata dai paparazzi per le strade di Los Angeles, la rivista Oggi pubblica le foto dell’ex velina di Striscia la notizia mentre si allena con ai piedi le scarpe che rimbalzano. Sono buffe da vedere ma non tutte avrebbero il coraggio di indossarle perché sembrano anche un po’ pericolose. Bisogna di certo essere già allenate per correre con le rebound shoes ed Elisabetta Canalis non c’è dubbio che lo sia. In pieno lockdown la splendida showgirl sarda si allena con l’amica Kinga Kierzek.

ELISABETTA CANALIS CON AI PIEDI L’ATTREZZO DEL MOMENTO

Niente scarpe banali per la corsa, si allena da così tanto tempo che bisogna ricorrere ad altri attrezzi ma in più sembra che quelle scarpe facciano soffrire meno le articolazioni. Sono quindi ottime per correre ma non provateci se non siete dei veri runner. 

Di certo le scarpe indossate per il nuovo allentamento con l’amica attrice le avrà approvate anche suo marito. Brian Perri è medico ortopedico e nessuno più di lui poteva darle il giusto consiglio. Una gran fatica di certo bruciare i grassi con quelle scarpe che noi comuni mortali non potremmo mai mettere ai piedi, a meno che iniziamo ad allenarci come Elisabetta Canalis arrivando ai suoi risultati e alle sue splendide gambe. 

Per il resto dalle foto notiamo che indossa la mascherina, la toglie quando non c’è nessuno ma è pronta a rimetterla in caso di necessità. A Los Angeles forse non è obbligatoria come da noi.

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close