Elisabetta Canalis al supermercato per la scorta senza rinunciare a biscotti e maionese (Foto)


Qualche gratificazione deve pure arrivare in questo periodo e anche Elisabetta Canalis la trova al supermercato (foto). Mentre fa la spesa munita di guanti e mascherina perfetta mette nel carrello tutto il necessario per la casa, per la famiglia, un’ottima scorta mentre gusta anche la libertà ritrovata tra tante regole da rispettare. Anche Elisabetta Canalis come tutti è in quarantena ed è lei ad andare al supermercato, forse perché è anche la più golosa. In tuta e scarpette da ginnastica come sempre sceglie la comodità, anche in casa è sempre in leggings ma anche con questo abbigliamento è bellissima. Si aggira tra le corsie del supermercato e quando arriva al reparto dei biscotti li abbraccia tutti, si tuffa sulle confezioni ma alla fine non si sa quante ne ha acquistate davvero. 

ELISABETTA CANALIS SEMPRE IN GRAN FORMA GRAZIE ALL’ALLENAMENTO

La Canalis si è preoccupata dal primo istante per l’emergenza coronavirus, prima quando il lockdown ha interessato l’Italia e poi quando la quarantena ha raggiunto anche Los Angeles. Anche lei esce solo per la spesa e per i suoi adorati cagnolini. Verdure, frutta e si intravede nel carrello anche un bel vasetto di maionese, di certo nemico della dieta ma inevitabile su patatine e altro, soprattutto quando in casa ci sono bambini.

Una quarantena a cinque stelle nella sua villa con la figlia Skyler e il marito Brian Perri ma con loro ci sono anche la tata e i due bambini che ospita. Giochi e allegria non mancano mai per loro ma quando è il momento dell’allenamento niente ferma l’ex velina di Striscia la notizia. Non è certo per fortuna che ha un fisico così invidiabile, anche se l’aiutino del chirurgo sembra ci sia stato ma per il resto è tutto frutto di tanto sudore e buon cibo. 

Leggi altri articoli di News dal mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close