Giuliana de Sio e il coronavirus: “Sono sopravvissuta da una forma molto grave”


Parla in tv, a Insonnia, Giuliana de Sio, che sceglie di raccontare la sua battaglia contro il coronavirus. E’ stata tra i primi personaggi del mondo dello spettacolo ad ammalarsi e a raccontare poi sui social quello che era successo. Non sono mancate le critiche per l’attrice, anche da parte di chi aveva partecipato al suo tour in teatro e non solo. Ma questo è un capitolo che di certo la de Sio vuole buttarsi alle spalle perchè basta già il ricordo di tutto quello che ha dovuto superare a causa del covid 19.

L’attrice spiega quello che le è successo dopo aver scoperto di esser positiva e di come abbia vinto poi la sua battaglia contro una forma molto aggressiva del virus, che per fortuna, ha sconfitto.

GIULIANA DE SIO PARLA DEL CORONAVIRUS: LA SUA DURA BATTAGLIA

Il racconto dell’attrice:

L’isolamento è una cosa che non si può immaginare. Stare chiusi a chiave dentro una stanza da solo, a combattere con un respiro che c’è e non c’è, senza che nessuno possa entrare… È stata un’esperienza molto traumatica, ma ne sono uscita bene. L’ho superato molto bene grazie alla forza della mia testa. Ho avuto più paura dell’intrappolamento che di morire, anche se stavo rischiando. Ma la mia paranoia era quella di stare chiusa”.

Sconfiggere il virus ti cambia sicuramente la vita ed è per questo che Giuliana de Sio non ha avuto nessuna difficoltà nel dovere affrontare il lockdown, dopo quello che aveva passato:

Ero così felice di essere tornata a casa che per me il lockdown è stato un momento di libertà rispetto all’isolamento dell’ospedale. Ho vissuto l’angoscia al contrario. A casa ero felice e rilassata”.

Negli ultimi giorni dell’attrice si è molto parlato per i rumors legati a una sua possibile partecipazione al Grande Fratello VIP. Voci che la De Sio ha smentito anche fortemente turbata da questa notizia, visto che a quanto pare non parteciperebbe mai a un reality di questo genere.

Ultime Notizie Flash su Instagram

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close