Cattiverie verso Caterina Balivo: “Sei la seconda moglie” e lei sorprende tutti (Foto)


Un commento, difficilmente più cattivo, contro Caterina Balivo ha scatenato i fan della conduttrice ma lei non ha battuto ciglio, anzi ha postato nelle sue storie Instagram la semplicità di una famiglia di certo agiata ma che riesce a godere anche di altro, come qualche ora all’orto. In genere la Balivo è pronta a rispondere a tono a volte mortificando anche gli haters per quanto sia pungente e diretta ma questa volta ha scelto il silenzio verso un commento che ha superato ogni limite. Nessuna volgarità, non è questo il caso, ma parole che rischiano di ferire chiunque, forse non lei o forse proprio lei. Caterina Balivo con la sua famiglia è ancora in vacanza in Toscana, nella villa affacciata sul mare è sempre presente sui social e ogni tanto riesce anche a postare qualche attimo con il marito. 

CATERINA BALVIO NON CEDE ALLA PROVOCAZIONE

Guido Maria Brera non ama i social, non ama mostrare e mostrarsi, la conduttrice agisce in modo diverso, i suoi post sono in grado di scatenare invidia ed è questo che deve avere mosso l’hater di turno o forse sempre la stessa persona. Uno scatto nel meraviglioso mare dell’Argentario e Caterina Balivo e suo marito a gran distanza, soli, su una pedana di gomma. 

“Tanto tu non sei la moglie! Sei solo seconda! Come sempre! Anche i bambini sono di secondo letto! Quindi mai amati come i primi! Tu sei perdente a prescindere! Poi la foto che hai postato è vecchia!” questo il commento che riunisce in poche frasi tutta la cattiveria possibile. Inutile rispondere alla follower che sembra sia una donna ma non ha una foto profilo, il suo account è visibilmente un modo per vomitare cattiverie senza alcun senso. La stessa persona ha poi proseguito con altri commenti e purtroppo non è l’unica haters a sporcare il profilo della Balivo e di altri personaggi famosi e non solo. 

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close